Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

2017: Roger Moore, attore britannico,  noto per la partecipazione alle serie televisive Ivanhoe (1958-1959), Il Santo (1962-1969) e Attenti a quei due (1971-1972), nonché per essere stato il terzo interprete, dopo Sean Connery e George Lazenby, di James Bond nella serie ufficiale. Sposato dal 2002 con la multimilionaria di origini danesi e svedesi Kristina Tholstrup, Moore aveva alle spalle tre precedenti matrimoni. Dal 1946 al 1953 fu legato a Doorn van Steyn. Successivamente sposò la vocalist Dorothy Squires, che lasciò per l’attrice italiana Luisa Mattioli. La coppia si sposò nel 1969, quando la Squires concesse a Moore il divorzio. Dalla Mattioli ha avuto tre figli: l’attrice Deborah Moore (nata il 27 ottobre 1963), l’attore Geoffrey Moore (nato il 28 luglio 1966) e il produttore Christian Moore. Moore e la Mattioli hanno divorziato nel 1993. Fu grazie a questo matrimonio che Moore apprese a parlare fluentemente l’italiano. (n. 1927)Roger_Moore_perfettamente_chic.jpg

2015: Anne Meara, attrice e comica statunitense, sposò nel 1954 Jerry Stiller, suo partner artistico, e generò gli attori Amy e Ben Stiller. (n. 1929)Anne_Meara_perfettamente_chic

2014; Mona Freeman, attrice statunitense. All’inizio degli anni cinquanta la Freeman ebbe il momento di massima popolarità cinematografica, partecipando quale comprimaria femminile a film western come I cavalieri dell’onore (1949), Le frontiere dell’odio (1950) e Il marchio di sangue (1950), quest’ultimo da protagonista assoluta in coppia con Alan Ladd. Dal primo matrimonio (1945-1952) con Pat Nerney, la Freeman ebbe una figlia, Monie, nata nel 1947 e divenuta anch’essa attrice. Dopo il divorzio da Narney nel 1952, la Freeman si risposò nel 1961 con l’uomo d’affari H. Jack Ellis, che morì nel 1992. (n. 1926)Mona_Freeman_perfettamente_chic.jpg

2011: Myriam de Urquijo, attrice argentina. Inizia la sua carriera di attrice nel 1951 con il film La vida de una mujer e poi partecipa ad altri 12 film, oltre ad due serie televisive. (n. 1918)Myriam_de_Urquijo_perfettamente_chic.jpg

2009: Barbara Rudnik, attrice tedesca. Tra cinema e televisione, partecipò ad oltre un centinaio di differenti produzioni, a partire dall’inizio degli anni ottanta. Muore di cancro a soli 50 anni. (n. 1958)Barbara_Rudnik_perfettamente_chic.jpg

2003: Jean Yanne, attore, sceneggiatore e regista francese. Yanne vinse il premio per la miglior interpretazione maschile al 25º Festival di Cannes per il film L’amante giovane di Maurice Pialat. (n. 1933)Jean_Yanne_perfettamente_chic__.JPG

2002: Claudia Poggiani, attrice italiana (n. 1951)Claudia_Poggiani_perfettamente_chic.jpg

2001: Harry Townes, attore statunitense. Ha recitato in 16 film per il cinema dal 1954 al 1986 ed è apparso in oltre 150 produzioni televisive dal 1949 al 1988. È stato accreditato anche con il nome Harry R. Townes. Divenne prete nel 1974 e servì presso la Mary of the Angels Church di Hollywood. (n. 1914)Harry_Townes_perfettamente_chic.jpg

1997: Dorothy Gulliver, attrice statunitense. Dorothy Gulliver fu due volte sposata e due volte divorziata. (n. 1908)Dorothy_Gulliver_perfettamente_chic.jpg

1989: Ansa Ikonen, attrice e regista finlandese. Tra le più famose attrici finlandesi ha lavorato anche in radio e in televisione. Sposata con Jalmari Rinne, che recitava spesso nel ruolo del padre dell’attrice a causa dell’elevata differenza anagrafica, avuto due figlie da lui: Katriina e Marjatta. (n. 1913)Ansa_Ikonen_perfettamente_chic.jpg

1986: Sterling Hayden, attore e scrittore statunitense. Protagonista di molti film western e noir, è ricordato in particolare per le sue interpretazioni del pistolero Johnny Guitar nell’omonimo film di Nicholas Ray (1954), del criminale Johnny Clay in Rapina a mano armata (1956), del generale Jack D. Ripper ne Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba (1964), entrambi di Stanley Kubrick, e del Capitano McCluskey ne Il padrino (1972), primo capitolo della saga diretta da Francis Ford Coppola. Ha inoltre interpretato il ruolo di Leo Dalcò in Novecento, film del 1976 diretto da Bernardo Bertolucci. Nel 1960 si sposò per la quinta volta (ma tre precedenti matrimoni, e altrettanti divorzi, furono sempre con Betty De Noon, con la quale ebbe un rapporto turbolento) con quella che fu poi la sua compagna fino alla fine e che gli diede altri due figli, Catherine Devine McConnell. (n. 1916)Sterling_Hayden_perfettamente_chic.jpg

1984: Luisa Rossi, attrice italiana. Nel 1951/52 sui muri delle strade vengono affissi grandi cartelloni con il suo grande viso, come protagonista dei film Faddija e Sangue sul sagrato. (n. 1925)Luisa_Rossi_perfettamente_chic.jpg

1984: Gisella Monaldi, attrice italiana teatrale, recitando prevalentemente in ruoli brillanti e comici, per poi essere scritturata da Renato Castellani, per la parte di Tosca nel film Sotto il sole di Roma. (n. 1913)Gisella_Monaldi_perfettamente_chic.jpg

1970: Folco Lulli, attore, regista e partigiano italiano. Scoperto da Alberto Lattuada, che nel 1946 lo volle nel film Il bandito, ha ricoperto nel cinema italiano soprattutto ruoli da caratterista. Nel 1967 ha scritto, sceneggiato e diretto Gente d’onore, una storia sulla mafia. Sofferente di diabete e di difficoltà respiratorie, morì a 57 anni. (n. 1912)Folco_Lulli_perfettamente_chic.jpg

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.it, web
Annunci