Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

2018: Antonio Pennarella, attore italiano. Negli anni ottanta lavorò solamente in teatro. Dagli anni novanta fu accreditato nei titoli di testa di vari film distribuiti al cinema. Pennarella recitò anche nelle fiction televisive, e venne definito «un volto noto della tv». Il suo ultimo personaggio interpretato è Don Achille Carracci nella serie televisiva L’amica geniale. È morto a 58 anni a causa di una malattia che combatteva da tempo. (n. 1960)Antonio_Pennarella_perfettamente_chic.jpg

2017: Jay Thomas, Jay Thomas Terrell, è stato un attore statunitense, vincitore di due Emmy Awards per l’interpretazione nella sitcom Murphy Brown. Morto per un cancro con cui combatteva da molto tempo. Era sposato ed ha lasciato tre figli. (n. 1948)Jay_Thomas_perfettamente_chic.jpg

2014: Aldo Donati, cantautore, attore e conduttore televisivo italiano (n. 1947)

2014: Richard Attenborough, Richard Samuel Attenborough, Barone Attenborough di Richmond upon Thames, è stato un attore, regista e produttore cinematografico britannico. È noto per aver interpretato il ruolo del milionario John Hammond in Jurassic Park e quello di Santa Claus (Babbo Natale) in Miracolo nella 34ª strada. Sposato dal 1945 con l’attrice inglese Sheila Sim. La coppia ebbe tre figli: Jane Holland, Michael John e Charlotte. Il 26 dicembre 2004, la figlia maggiore della coppia, Jane Holland, la suocera di lei Jane e la nipote quindicenne Lucy persero la vita nel terremoto e maremoto dell’Oceano Indiano che colpì Khao Lak in Thailandia. Altri due nipoti sopravvissero invece allo tsunami: Samuel Holland, rimasto illeso, e Alice Holland, che subì invece gravi lesioni agli arti inferiori. Attenborough descrisse il Boxing Day del 2004 come “il giorno peggiore della mia vita“. Lord Attenborough trascorse gli ultimi mesi a Londra, in una struttura per attori anziani insieme alla moglie Sheila Sim. Era costretto su una sedia a rotelle da circa sei anni, dopo una brutta caduta. (n. 1923)Richard_Attenborough_perfettamente_chic.jpg

2013: Julie Harris, all’anagrafe Julia Ann Harris, attrice statunitense. Tra le migliori interpretazioni televisive dell’attrice, che lavora per il piccolo schermo fin dagli anni sessanta, sono da ricordare il dramma Casa di bambola (1959) e il ruolo della Regina Vittoria nella omonima produzione del 1961 della serie Hallmark Hall of Fame, per la quale vinse il suo primo Emmy Award. Dal 1981 al 1987, l’attrice interpretò con successo il ruolo di Lilimae Clements nella soap opera California. Julie Harris si sposò tre volte: dal 1946 al 1954 con Jay Julian; dal 1954 al 1967 con Manning Gurian, da cui ebbe il figlio Peter; dal 1977 al 1982 con Walter Carroll. (n. 1925)Julie_Harris_perfettamente_chic.jpg

2001: Jane Greer, raramente chiamata con il nome anagrafico Bettejane Greer, attrice statunitense, fu modella e poi cantante di big band, all’età di 15 anni Jane Greer fu colpita da una parziale paralisi facciale da cui si riprese, ma i cui effetti contribuirono a conferire al suo volto lo sguardo calmo ed enigmatico. Dopo il ruolo di protagonista femminile de La preda umana (1956), la Greer iniziò a diradare gli impegni cinematografici per passare a sporadiche apparizioni televisive in popolari serie. Tra il 1984 e il 1985 interpretò il ruolo di Charlotte Pershing in sei episodi del serial Falcon Crest, tornando alla ribalta cinematografica con la partecipazione al film Due vite in gioco (1984), una remake de Le catene della colpa, in cui ricoprì il ruolo della madre del personaggio a suo tempo interpretato nella pellicola originale. Tra le sue ultime apparizioni televisive, sono da ricordare tre episodi di un’altra celebre serie, I segreti di Twin Peaks, girati nel 1990. Divorziata dall’attore e cantante Rudy Vallee (1943-1944), Jane Greer si risposò nel 1947 con l’uomo d’affari Edward Lasker, da cui divorziò nel 1963 e dal quale ebbe tre figli, tra cui Lawrence Lasker, divenuto produttore cinematografico e sceneggiatore di celebri film. (n. 1924)Jane_Greer_perfettamente_chic.jpg

1978: Pat Paterson, era un’attrice cinematografica inglese. Sebbene abbia realizzato più di 20 film, è meglio conosciuta come la moglie dell’attore Charles Boyer. L’unico figlio della coppia, Michael, morì per uno sparo autoinflitto all’età di 21 anni. Con una diagnosi di tumore al cervello, Paterson morì a Phoenix. Charles Boyer si suicidò due giorni dopo, per overdose. (n. 1910)Pat_Paterson_perfettamente_chic.jpg

Ubaldo_Maria_Del_Colle_perfettamente_chic.jpg1958: Ubaldo Maria Del Colle, attore, regista e sceneggiatore italiano. Iniziò l’attività teatrale nel 1903 con la compagnia Fumagalli-Franchini, e due anni più tardi debuttò nel cinema come interprete da protagonista del primo film italiano a soggetto, La presa di Roma. In seguito tornò nuovamente al teatro, ma contemporaneamente fu attivo sempre nel cinema con l’interpretazione di tre cortometraggi. Dal 1911 fu contemporaneamente attore, regista e sceneggiatore in diverse pellicole per diverse case cinematografiche. Abbandonò il cinema alla fine degli anni venti, e negli anni successivi aprì una sala cinematografica a Rapallo. (n. 1883)

1950: Maria Melato, è stata un’attrice italiana di teatro, radio e cinema. Accostata dai suoi ammiratori alla Duse per la stessa tensione emotiva e per la sensibilità esasperata, possedeva un registro vocale che la induceva a compiacimenti fonici eccessivi, tanto da essere maliziosamente accusata di `cantare’. n seguito alle vicissitudini della guerra, l’attrice, ormai sessantenne, cominciò a perdere terreno; per lei rimasero solo alcune recite di secondo piano e il lavoro radiofonico congedandosi dalle scene (1948) con Casa paterna di Sudermann, prima di ritirarsi in Versilia. Poco significative le sue interpretazioni cinematografiche, sia nel muto sia nel parlato. (n. 1885)Maria_Melato_perfettamente_chic.jpg

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.it, web
Annunci