Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1994: Justin Bieber, cantautore canadese, il suo primo singolo One time fu pubblicato a livello mondiale e raggiunse la top ten in molti paesi, altre sue note canzoni sono Baby, Stay, Sorry, Love yourself, What do you means?, Hold on, dopo una lunga relazione con la cantante e attrice Selena Gomez, si è sposato con la modella statunitense Hailey Baldwin

1990: Brendan Robinson, attore statunitense, noto per il ruolo di Lucas Gottesman nella serie televisiva Pretty Little Liars

1989: Emeraude Toubia, attrice, conduttrice televisiva e modella statunitense, nota per interpretare Isabelle Sophia Lightwood nella serie di Freeform, Shadowhunters, basata sulla serie di libri scritti da Cassandra Clare, ha partecipato a molte pubblicità, come quelle della Maybelline, J. C. Penney, Sony, Garnier, e AT&T, è apparsa insieme a Prince Royce nel video musicale della sua canzone Culpa al Corazón, con cui ha una relazione

1987: Kesha, all’anagrafe Kesha Rose Sebert, cantautrice, attrice e attivista statunitense, ha duettato con Flo Rida nel suo singolo numero uno Right Round, note anche le canzoni Tik Tok, Die young, Cannibal, Your love is my drug

1983: Lupita Nyong’o, attrice e doppiatrice keniota, ha ottenuto il plauso della critica per l’interpretazione della schiava Patsey nell’acclamato film 12 anni schiavo, grazie alla quale si aggiudica numerosi riconoscimenti tra cui il Critics’ Choice Award, lo Screen Actors Guild Award e soprattutto il premio Oscar alla miglior attrice non protagonista,  in seguito apparsa in Queen of Katwe di Mira Nair e in Noi di Jordan Peele, in Black Panther, facente parte del Marvel Cinematic Universe e nella trilogia sequel di Star Wars: Star Wars: Il risveglio della ForzaStar Wars: Gli ultimi Jedi e Star Wars: L’ascesa di Skywalker

1978: Liya Kebede, supermodella e attrice etiope, il punto di svolta nella sua carriera avviene quando Tom Ford le chiese un contratto esclusivo per le sfilate della casa di moda fiorentina Gucci, e sfila al Victoria’s Secret Fashion Show, è una dei volti della campagna di Roberto Cavalli, viene scelta come testimonial del profumo Eternity di Calvin Klein, accanto all’attore Jake Gyllenhaal, ha recitato nei film The Good Shepherd – L’ombra del potere e Lord of War

1978: Jensen Ackles, ex modello, attore, regista e produttore televisivo statunitense, noto principalmente per il ruolo di Dean Winchester nella serie televisiva Supernatural al fianco di Jared Padalecki, ha recitato anche in Dark Angel, Dawson’s Creek, Smallville, The Boys

1971: Cara Buono, attrice statunitense, è nel cast delle prime tre stagioni della serie Stranger Things prodotta da Netflix nel ruolo di Karen Wheeler

1969: Javier Bardem, attore spagnolo, ha vinto un Oscar per Non è un paese per vecchi, ha recitato anche in Seconda pelle, Collateral, L’ultimo inquisitore, L’amore ai tempi del colera, Vicky Cristina Barcelona, Biutiful, Mangia prega ama, Skyfall, Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, Escobar – Il fascino del male, ha ricevuto l’onorificenza della stella sulla Hollywood Walk of Fame, è sposato con Penélope Cruz

1967: George Eads, attore statunitense, noto per il ruolo di Nick Stokes in CSI – Scena del crimine della rete televisiva CBS

1960: Roberto Ciufoli, attore, doppiatore, comico e regista teatrale italiano, con Francesca Draghetti, Tiziana Foschi e Pino Insegno, forma il gruppo comico La Premiata Ditta che debutta in RAI, ma il successo arriva con la sitcom Finché c’è ditta c’è speranza e con il programma Premiata Teleditta, è attore per le serie tv Don Matteo 4Don Bosco e Diritto di difesa, partecipa alla quindicesima edizione de L’isola dei famosi, condotta da Ilary Blasi

1956: Tim Daly, nome completo James Timothy Daly, attore, doppiatore e produttore cinematografico statunitense, noto per il ruolo di Peter Wilder in Private Practice e Henry McCord in Madam Secretary

1955: Gene Gnocchi, pseudonimo di Eugenio Ghiozzi, comico, cabarettista, conduttore televisivo, cantante e scrittore italiano, esordisce allo Zelig di Milano, dopo alcune apparizioni al Maurizio Costanzo Show, Gnocchi viene selezionato per lo show Emilio, forma un’affiatata coppia artistica con Teo Teocoli nella prima edizione di Scherzi a parte, nella sit-com I vicini di casa e nel varietà Mai dire gol

Fashion Blogger: Paola Moretti
Instagram: paolamorettiiho
Fonte: Wikipedia e Web