Difetti ♋

La sua emotività al limite e il suo lato sognante e platonico lo portano dritto al sentimentalismo. È malsano e sensibile e i suoi sbalzi d’umore sono ingestibili per chi gli è vicino. Adotta senza vergogna il comportamento più esasperante di Care Bear per piangere in grembo a chi lo circonda.
Profondamente legato all’infanzia, stenta ad accettare il taglio del cordone ombelicale e il passaggio al mondo adulto. La sua ipersensibilità è molto fastidiosa perché è impossibile dirgli le sue quattro verità senza le lacrime agli occhi. Non ha alcun controllo sulle sue emozioni. Il suo rimpianto per un passato scomparso per sempre genera una nostalgia deprimente e totalmente improduttiva.

  • Il cancro è capriccioso e permaloso: è il campione del ricatto emotivo, ha sempre una lacrima pronta dietro i suoi sorrisi di Pierrot Lunaire. La sua instabilità di umori e i suoi capricci lo rendono quotidianamente insopportabile.
    Single: è un amante in lacrime che pensa solo ai suoi stati d’animo e regredisce in un comportamento infantile non appena gli viene data l’opportunità.
    In una relazione. Questo è un partner capriccioso i cui stati d’animo indecifrabili sono spesso causa di interminabili discussioni, di rimproveri basati su un ricordo maniacale di impressioni soggettive.
  • Il cancro drammatizza, è ingenuo, lunatico e permaloso : i suoi stati d’animo stravaganti lo rendono capriccioso e permaloso. La sua ansia cronica lo spinge verso dipendenze a volte dannose e la sua natura lamentosa può scoraggiare le migliori intenzioni.
    Amicizia di lunga data: il Cancro drammatizza e non tiene conto dei fatti reali, basandosi solo sulle proprie impressioni distorte dalle proprie traboccanti emozioni. È sospettoso, un po’ paranoico e spesso si blocca nelle sue stesse contraddizioni.
    La sera: non si adatta, a seconda del suo umore, può dare spettacolo, con grande vergogna di chi gli è vicino o chiudersi in una malinconia ben visibile che scoraggerà la migliore volontà.
  • Il cancro drammatizza, è ingenuo, lunatico e sospettoso: il Cancro è di natura indolente, una persona sottomessa finché la sua sensibilità non viene offesa perché, se si sente ferito, si alza e tiene testa a lungo. , ostinatamente a qualsiasi influenza. È un segno capriccioso che non dovrebbe essere affrettato.
    In duo. Il Cancro è iperemotivo e ha costantemente bisogno di essere rassicurato come un bambino, è molto esigente riguardo alle prove d’affetto e può essere soffocante, estenuante per l’avidità emotiva.
    In famiglia. Il genitore Cancro è un genitore pollo che travolge la sua prole con consigli paternalistici e antiquati, preoccupazioni ingiustificate e minacce emotive che si trasformano molto rapidamente in ricatto (pur credendosi un genitore modello).
    Il bambino Cancro è ipersensibile e lunatico. È un bambino affamato di cibo e segni di affetto. È disordinato perché è un accumulatore: è timido, sospettoso e introverso.
  • Il cancro è incostante, passivo, tormentato, ipersensibile: il Cancro dipende molto dalle sue emozioni e dai suoi sentimenti, il suo lavoro è irregolare, tanto quanto la sua applicazione. Quando decide di prendere un’iniziativa, le sue percezioni distorte e la sua suscettibilità sono altrettante porte aperte all’errore.
    – È un collega lamentoso che fa pagare al suo entourage il minimo fastidio subito altrove e che punisce con pesanti silenzi di amarezza, appesantendo l’atmosfera.
    – È un capo che prende i suoi subordinati per bambini e non si fida davvero di nessuno. Non è sempre così coraggioso come si aspetta che gli altri siano…
    – È un libero professionista lunatico che dimentica i suoi impegni, trova scuse bizzarre per tirarsi fuori dai guai e piange quando ha un problema.

Memo dei difetti del Cancro: preoccupato, infantile, ciclotimico, permaloso
Il peggior difetto: il Cancro è fondamentalmente capriccioso: sotto le sue arie curve, raggiunge sempre i suoi fini.
Consiglio: conserva la tua delicatezza di sentimenti e il tuo affetto protettivo. La tua prudenza ti tiene al sicuro dai colpi duri e la tua sensibilità reattiva ti dà un fascino molto sottile. Ma i tuoi umori lunatici ti rendono capriccioso e permaloso. La tua ansia cronica ti spinge verso dipendenze dannose e la tua natura lamentosa scoraggia le migliori volontà. Smettila di drammatizzare tutto!

Pubblicità