Tag

, , , , , ,

Notte prima delle nozze. Non riesco a dormire. Nel mio cuore si susseguono un’infinità di sensazioni. Da domani la mia vita cambierà. Dopo il ricevimento andrò a casa mia. Casa mia non sarà qui con mamma, papà, mia sorella e mio fratello. Casa mia sarà con mio marito. Non ci sarà più la mamma a sistemare le cose che lascio in giro. Dovrò pensarci io e dovrò anche sistemare la roba di lui. Avrò tante responsabilità che fino ad oggi vedevo dal di fuori, come figlia. Smetterò di essere figlia e sarò moglie, almeno quando sarò a casa mia e di mio marito. Dovrò pensare al pranzo, alla cena, a fare la spesa e a rientrare nelle spese. Tante piccole cose che fino a ieri lasciavo fare agli altri. Insomma da domani avrà inizio la mia vera vita da donna. Se ci penso mi tornano i dubbi  che mi hanno accompagnata nei mesi che sono passati dal giorno in cui lui mi ha chiesto di sposarlo. Sarò in grado di essere una brava moglie? Avrò abbastanza pazienza per superare le incomprensioni che lui ed io dovremo affrontare nel prendere le decisioni relative alla nostra vita insieme? Mi vengono in mente tutte le volte che ho assistito alle discussioni tra mamma e papà. Vorrei essere paziente come lei che sa esattamente come convincere papà ad accettare i suoi punti di vista, ma sa anche capire quando è inutile discutere le sue decisioni. Sarò in grado di ragionare non più da solista ma in tandem con mio marito?

pensieri_di_sposa_perfettamente_chic_2

Molti dicono che noi ragazze, quando decidiamo con il nostro lui di convolare a nozze ci concentriamo così intensamente sugli aspetti più frivoli del matrimonio, tipo il vestito, le bomboniere, i fiori. Non so per le altre, ma per me non è stato così. Per me decidere di sposarsi è una scelta di vita. Accettare la consapevolezza che pronunciando quel sì sull’altare, lego il mio destino a quello di mio marito e non ci sarà più la mia o la sua vita, ma la nostra vita assieme. Dovremo imparare a conoscere e spesso accettare i reciproci difetti, camminare assieme e completarci a vicenda. A compensare le mancanze dell’altro, a saper fare un passo indietro se necessario, a rispettare l’opinione del partner e cercare assieme il giusto compromesso. E poi se e quando arriveranno dei figli dovremo essere bravi a collaborare per prenderci cura di loro nella maniera migliore possibile, per fare le cose per bene come i nostri genitori hanno cercato di fare con noi. Altro che vestito e frivolezze! Sposarsi è un vero e proprio impegno di vita e se non siamo pronte a mettere da parte un po’  noi stesse per il bene della famiglia, a capire di dover fare dei sacrifici, a saper chiudere un occhio ogni tanto su qualcosa che non ci va, dovremmo pensarci bene prima di compiere un passo così importante. In questa notte che precede la strana metamorfosi che mi farà ufficialmente passare da figlia a moglie, invece di dormire per essere fresca e riposata nel mio giorno più bello, mi trovo a combattere con tutti i miei pensieri.

pensieri_di_sposa_perfettamente_chic_1

In mezzo a tutti questi dubbi, però, ho anche delle certezze. Ho la certezza che per quanto la vita da sposata potrà cambiarmi, aiutarmi a crescere ancora e ad acquistare nuove consapevolezze, quando vorrò tornare un po’ bambina, potrò sempre contare sull’affetto della mia famiglia. Per mamma e papà resterò sempre la loro bambina. L’altra mia grande certezza è l’amore che provo per il mio futuro marito e che è ricambiato in tutto e per tutto. Questo sentimento che ci ha portati a decidere di sposarci e formare una nuova famiglia ci guiderà nella vita e ci aiuterà a superare tutte le difficoltà che potranno presentarsi sul nostro cammino. Mi guardo intorno mentre fuori il cielo comincia a schiarirsi. Gli oggetti nella mia stanza prendono lentamente forma e lo sguardo si posa sui miei diari. Non posso fare a meno di accendere la luce della lampada sul comodino, sedermi nel letto, sporgermi verso la mensola e prendere qualcuno di quei diari su cui ogni notte annotavo con cura le emozioni più importanti della giornata appena trascorsa. Non mi serve leggere parola per parola per sapere cosa c’è scritto in ogni singola pagina. Porto tutto qui nel mio cuore, tra un battito e l’altro. La mia prima litigata con la mia amica del cuore, il concerto del mio gruppo preferito visto dal vivo. La prima volta che ho visto lui e le prime frasi impacciate che ci siamo scambiati. Il nostro primo bacio e le emozioni che mi ha scatenato. Una frase in codice per imprimere nero su bianco la nostra prima volta. Insomma, tutte le tappe più importanti della mia vita da single. Stringo al cuore quei diari mentre fuori spunta il primo raggio di sole sul giorno che darà inizio alla mia nuova vita, le cui pagine non sarò più sola a scriverle ma le riempirò delle emozioni che vivremo insieme mio marito ed io. Quello sarà il diario della nostra vita insieme. Ero convinta che avrei dormito beatamente alla prospettiva della giornata di emozioni che mi aspetta . Mi sbagliavo! Avrò si e no due ore di sonno. Pazienza. Ormai non mi resta che aspettare la sveglia e godermi questo giorno che mi renderà una sposa perfetta.

pensieri_di_sposa_perfettamente_chic_3

Autore: Clorinda Di Natale
Annunci