Tag

, , , , , , ,

Masha, sin da ragazzina, ha l’abitudine di tenere un diario segreto. Quel silenzioso amico è il fedele custode di tutte le emozioni che la ragazza ha vissuto nel corso della sua vita. Ogni tanto le piace sfogliarlo per rivivere alcuni momenti: quelli belli, ma anche altri meno belli. Perché ogni emozione provata le è servita a diventare quella che è oggi. A giorni sposerà Riccardo e più si avvicina quel giorno più cresce l’emozione nel cuore della ragazza. In quelle ultime sere che la separano dal matrimonio Masha fatica ad addormentarsi. Vorrebbe chiamare il suo futuro sposo al telefono ma, sapendo che lui al mattino deve svegliarsi presto per lavorare, rinuncia all’idea. Decide di tuffarsi nel viale dei ricordi. Mentre prende il diario si domanda se una volta sposata riuscirà ancora a scrivere sulle sue pagine. Il_custode_delle_emozioni_perfettamente_chic_1.jpgLa vita coniugale comporta molti impegni e, magari, non avrà più tanto tempo da dedicare a se stessa come ha fatto fino ad ora. Apre il diario su una delle prime pagine e legge gli avvenimenti della sua prima adolescenza. Sfogliando i ricordi, rivive il primo batticuore, i dubbi comuni ad ogni ragazzina e tante cose di cui adesso, da adulta, sorride intenerita, ma che un tempo l’hanno fatta disperare.

Che bello viaggiare tra le emozioni raccolte in quelle pagine! Masha, però, ha un fantasma da affrontare. Fino a quel giorno, è stato facile ignorarlo, ma qualcosa stanotte la porta ad affrontare le grandi emozioni vissute in passato.Mentre era in giro per negozi con le sue amiche, quel pomeriggio, ha rivisto Alex passare davanti ad una vetrina. Lei ha vissuto un’intensa storia d’amore con lui prima che nella sua vita arrivasse Riccardo.

Con Alex è stato amore a prima vista. Lui le ha insegnato cosa significa farsi trasportare dalle emozioni. La sua prima volta è stata con Alex e con lui ha scoperto il suo lato sensuale e passionale. Per lui è persino andata via di casa, ribellandosi ai genitori. La vita con Alex era un torrente di emozioni. Il suo affascinante primo vero amore, pur essendo premuroso e sensibile verso di lei, però, era istintivo e irrazionale. Dopo alcuni mesi di convivenza, infatti, nella coppia sono nate delle incomprensioni. Il_custode_delle_emozioni_perfettamente_chic_2.jpgMasha era talmente innamorata di Alex che voleva sposarlo ed avere dei figli da lui. Ogni volta che provava a parlare di matrimonio, però, lui cambiava discorso. Dopo un po’ lei ha preferito mettere da parte i suoi sogni. Arrivate le feste, la ragazza sentiva sempre più la mancanza della vita familiare. Era fantastico vivere alla maniera di Alex, ma lei aveva bisogno anche di stabilità e di certezze che lui non riusciva a darle. Ogni tanto, il giovane andava fuori città per lavoro, lasciando Masha senza notizie per intere settimane. Quando rientrava i due discutevano continuamente senza venire a capo di nulla. Dopo l’ennesimo litigio, lui mise la ragazza di fronte ad una scelta: o restava con lui e lo accettava con tutti i suoi alti e bassi, oppure se ne tornava a casa dai suoi e si accontentava di vederlo una volta ogni tanto: “Non sono fatto per seguire le regole. Non posso darti certezze. Io sono un tipo istintivo. Uno spirito libero. Se mi accetti così come sono va bene. Se vuoi cambiarmi è meglio smettere di frequentarci. Prendiamoci del tempo per capire cosa vogliamo veramente.”  Quelle parole ebbero un effetto devastante su Masha. Il suo mondo crollò in pochi istanti. Alex l’amava, ne era sicura al cento per cento. Possibile che non fosse disposto, per amor suo, a cambiare alcuni lati del suo carattere? Lei aveva rinunciato a tutto per lui. Avrebbe voluto dirgli che lo amava così com’era, ma sapeva che non era possibile vivere nell’incertezza. Lei aveva bisogno di punti fermi. Le mancava il calore della sua famiglia, il sentirsi lei stessa parte di un insieme familiare. Dopo molte riflessioni, a malincuore, decise di tornare dai genitori e di prendersi un po’ di tempo per guardarsi dentro.

Anche dopo il ritorno a casa dei genitori, gli innamorati hanno continuato a frequentarsi finché  lui è partito per uno dei suoi viaggi. Per un mese la ragazza non ha avuto notizie da parte del giovane. In quelle settimane ha conosciuto Riccardo. Lui è entrato in punta di piedi  nel cuore e nella vita di Masha.  A differenza di Alex, il nuovo arrivato aveva dei progetti ben chiari per il futuro. I due non si  frequentavano molto ma, mentre l’imprevedibile e passionale Alex continuava a lasciarla sola, Riccardo era sempre più presente nella vita della fanciulla. Quando, il giorno del suo compleanno, lei ha ricevuto a casa una meravigliosa orchidea, si è sentita lusingata nello scoprire che l’autore di quel premuroso gesto era stato colui che la conosceva da meno tempo. Il_custode_delle_emozioni_perfettamente_chic_3.jpgÈ stato allora che ha iniziato a dubitare dei suoi sentimenti per Alex. Forse era Riccardo l’uomo giusto per lei. Ogni volta che il primo tornava da lei, però, il suo cuore veniva travolto da un vortice di emozioni. Riccardo non si è arreso. Dopo aver aspettato pazientemente si è dichiarato a Masha che, sorpresa dalle emozioni suscitate nel suo cuore dalle parole del giovane, ha accettato immediatamente la sua corte. Alex, informato di quella novità da alcuni suoi amici, si è fatto da parte, lasciando la ragazza con un biglietto in cui diceva che pur amandola, non poteva vivere a modo suo. Se un giorno, però, lei avesse voluto tornare da lui, lo avrebbe trovato ad aspettarla da qualche parte.

Il_custode_delle_emozioni_perfettamente_chic_4.jpgMentre rilegge quel biglietto e quelle pagine, Masha capisce di non aver sbagliato a scegliere Riccardo. Alex le ha fatto scoprire un mondo di emozioni, ma con lui doveva accontentarsi di momenti di effimera felicità.  Riccardo le ha promesso un futuro sereno. Con lui anche i suoi sogni sono importanti. Con l’uomo che sposerà a giorni, si sente importante e sa che è importante anche ciò che desidera lei. Chiudendo il diario sorride. Adesso ha un futuro che l’aspetta. Un futuro da costruire sia coi suoi sogni che con quelli dell’uomo che ama. Un futuro pieno di emozioni che cercherà di condividere col suo diario: il custode silenzioso dei suoi segreti.

Autore: Clorinda Di Natale