Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Stephen_Thorne_perfettamente_chic2019: Stephen Thorne, Stephen John Thorne, attore britannico. Era conosciuto soprattutto come attore regolare su BBC Radio 4 e prestava la sua voce a molte registrazioni di audio-libri. Durante l’addestramento alla RADA Thorne incontrò la collega studentessa Barbara Sykes, e si sposarono nel 1958. Hanno avuto due figli: Simon e Crispian. (n. 1935)

2017: Laura Biagiotti, stilista italiana. Dal 1980 viveva al Castello di Marco Simone di Guidonia vicino a Roma, un monumento nazionale dell’XI secolo da lei fatto restaurare insieme al marito Gianni Cigna, deceduto nell’agosto del 1996; dal matrimonio nacque nel 1978 la figlia Lavinia, sua erede nel campo della moda. Morì per le conseguenze di un arresto cardiaco che l’aveva colpita due giorni prima. (n. 1943)Laura_Biagiotti_perfettamente_chic.jpg

2017: Toni Bertorelli, attore, regista teatrale e scrittore italiano. Fratello minore dell’attore Nanni Bertorelli esordisce come attore teatrale nel 1969. La sua prima apparizione cinematografica invece risale al 1974. Ottiene una certa popolarità fra il grande pubblico, grazie ai film come Morte di un matematico napoletano (1992) e Pasolini, un delitto italiano. (1995) (n. 1948)Toni_Bertorelli_perfettamente_chic.jpg

2011: Gino Maringola, attore italiano. Tra le sue interpretazioni migliori e più note, quelle con Eduardo De Filippo a teatro e in diverse riprese tele-teatrali.  (n. 1917)Gino_Maringola_perfettamente_chic.jpg

2008: Sydney Pollack, regista, attore e produttore cinematografico statunitense. Fu attivo, da un lato, nella promozione di nuovi talenti cinematografici, dall’altro, nella preservazione dei capolavori del passato: è stato membro fondatore sia del Sundance Institute di Robert Redford, sia della Film Foundation di Martin Scorsese. Si è sposato con l’attrice Claire Griswold da cui ha avuto tre figli: Steven (1959-1993); Rebecca (1963); Rachel (1969). Suo figlio Steven morì nel 1993 a 34 anni per un incidente aereo, mentre sua figlia Rebecca fu vicepresidente nelle produzioni cinematografiche negli anni novanta. (n. 1934)Sydney_Pollack_perfettamente_chic.jpg

2005: Eddie Albert, attore e attivista statunitense. Fu candidato all’Oscar al miglior attore non protagonista nel 1954 per la sua interpretazione in Vacanze romane e nel 1973 per Il rompicuori. (n. 1906)Eddie_Albert_perfettamente_chic.jpg

2001: Anne Haney, attrice statunitense. È stata sposata con il dirigente televisivo John Haney (da cui ha preso il cognome) con cui è rimasta fino alla morte di lui, avvenuta nel 1980. Hanno avuto una figlia, Melissa. (n. 1934)Anne_Haney_perfettamente_chic

1986: Gunnar Björnstrand, attore svedese. Noto soprattutto per la sua lunga e fruttuosa collaborazione con il regista Ingmar Bergman con cui girò ben 22 film, da Piove sul nostro amore (1946) a Fanny e Alexander (1982), film che valse al regista svedese l’oscar per il miglior film in lingua straniera. (n. 1909)Gunnar_Björnstrand_perfettamente_chic.jpg

1979: George Brent, attore irlandese e state dedicate due stelle sulla Hollywood Walk of Fame per il suo contributo all’industria cinematografica e televisiva. (n. 1899)George_Brent_perfettamente_chic.jpg

1972: Edna Goodrich, attrice cinematografica statunitense. Edna rimase coinvolta in quello che i giornali della catena Hearst avrebbero titolato come il processo del secolo: Stanford White, uno dei più celebri architetti di New York, venne ucciso a colpi di revolver al Madison Square Garden davanti a decine di testimoni dal milionario Harry Kendall Thaw. La causa dell’omicidio, durante il processo, fu individuata nella folle gelosia che ossessionava Thaw, furioso per la relazione che sua moglie, Evelyn Nesbit, aveva avuto qualche anno prima con White. Si dichiarò che a far incontrare i due era stata proprio Edna che aveva presentato al maturo White la giovanissima Evelyn durante un intrattenimento molto riservato nell’appartamento dell’uomo. Con gli spettacoli di Goodwin, che sposerà nel 1908 per poi divorziare nel 1911, girerà gli Stati Uniti e l’Europa. Dopo un divorzio chiacchierato, Edna – durante la prima guerra mondiale – fece l’infermiera per i feriti dell’esercito britannico, in Inghilterra e in Belgio. Lavorò anche per il cinema, girando una decina di film, tutti negli anni dieci. (n. 1883)Edna_Goodrich_perfettamente_chic.jpg

1963: Sharon Lynn, attrice statunitense. La sua carriera cinematografica decollò dal 1927 ed ebbe il maggior successo nei successivi tre anni, nei quali interpretò, a volte anche da protagonista, una ventina di film di secondo livello, tanto western quanto commedie leggere e musical. Si era sposata nel 1932 con lo sceneggiatore Benjamin Glazer e, rimasta vedova nel 1956, con il finanziere John Sershen; morì nel 1963 a causa della sclerosi multipla.  (n. 1901)Sharon_Lynn_perfettamente_chic.jpg

Emilie_Flöge_perfettamente_chic1952: Emilie Flöge, Emilie Louise Flöge, stilista austriaca. Imprenditrice accorta, nel 1904 si affermò con la sorella Helene dopo aver aperto una boutique di alta moda, chiamata Schwestern Flöge, nella Mariahilfer Strasse, uno degli indirizzi più prestigiosi di Vienna. Nonostante i successi professionali, la fama di Emilie è legata soprattutto al suo rapporto con l’artista Gustav Klimt, di cui fu compagna per tutta la vita e che la ritrasse in diverse occasioni. (n. 1874)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web