Tag

, , , , , , , , , ,

2020: Kenzō Takada, stilista, designer e costumista giapponese. Quinto di sette figli, Kenzō sviluppò una passione per la moda in giovanissima età, si iscrisse ad una scuola di moda di Tokyo nel 1958, che all’epoca aveva appena aperto le iscrizioni agli uomini. Dopo il diploma, Kenzō si trasferì a Parigi nel 1964. La popolarità per lui arrivò nel 1970, anno in cui presentò la sua prima collezione al Vivienne Gallery. Grazie al successo ottenuto, Kenzo fu in grado di aprire la sua prima boutique Jungle Jap, e da lì a poco una sua modella apparirà sulla copertina di Elle. Nel 1971 le sue collezioni vennero presentate a New York e Tokyo e l’anno seguente egli otterrà l’ambito riconoscimento Fashion Editor Club of Japan. Takada annunciò il suo ritiro nel 1999, dopo aver lasciato la casa di moda Kenzo alla propria assistente. Nel 2002 riapparve sulle scene come decoratore e designer di interni, lanciando anche una linea di complementi d’arredo. Kenzo è morto a causa di complicanze dovute al Covid-19. (n. 1939)Kenzō_Takada_perfettamente_chic

2019: Diahann Carroll, all’anagrafe Carol Diahann Johnson, attrice e cantante statunitense. Fin da piccola frequentò corsi di danza e canto e all’età di 15 anni lavorò come modella per la rivista Ebony, mettendosi in luce per l’alta statura e il fisico da indossatrice. Successivamente si laureò in sociologia. Fece il suo debutto artistico nel 1954. Nel 1968 la Carroll venne contattata per interpretare la protagonista della serie Tv Giulia. Il ruolo di Giulia le diede una grande popolarità e molte soddisfazioni: vinse infatti un Golden Globe su due nomination (1969-1970) e ottenne anche una nomination per un Emmy. per l’attrice giunse nel 1974 la grande occasione per il cinema: fu infatti protagonista del film Claudine, che le varrà sia la nomination all’Oscar alla miglior attrice sia la nomination al Golden Globe. Nonostante la mancata conquista di entrambi i premi, il film si rivelò un enorme successo di pubblico e di critica, e una grande soddisfazione professionale per l’attrice. Nel 1984 la Carroll consolidò ulteriormente la propria popolarità, interpretando il personaggio di Dominique nella soap opera Dynasty, ruolo che ricoprirà fino al 1987. Tra il 2006 e il 2007 recitò nel telefilm Grey’s Anatomy, guadagnandosi la sua quinta nomination all’Emmy. Nel 2009 entrò a far parte del cast della serie tv White Collar – Fascino criminale in cui interpretò June. Carroll è stata sposata quattro volte. Primo matrimonio, nel 1956, con il produttore discografico Monte Kay, da cui ha avuto la figlia Suzanne. Diahann_Carroll_perfettamente_chicIl matrimonio finì nel 1962. Nel 1959, Carroll ha iniziato una relazione di nove anni con l’attore, sposato, Sidney Poitier.  Nella sua autobiografia, Carroll ha detto che Poitier l’ha persuasa a divorziare dal marito e ha detto che avrebbe lasciato sua moglie per stare con lei. Mentre lei procedeva con il divorzio, Poitier non mantenne la sua parte dell’accordo. Carroll ha frequentato il conduttore televisivo e produttore britannico David Frost dal 1970 al 1973. el 1973, Carroll ha sorpreso la stampa sposando il proprietario della boutique di Las Vegas Fred Glusman. Dopo quattro mesi di matrimonio, Glusman ha chiesto il divorzio nel giugno 1973. Carroll ha presentato una risposta, ma non ha contestato il divorzio, che è stato finalizzato due mesi dopo. 1975, Carroll all’età di 39 anni, sposò Robert DeLeon, il 24enne caporedattore della rivista Jet. Carroll rimase vedova due anni dopo, quando DeLeon rimase ucciso in un incidente stradale. Il quarto matrimonio di Carroll fu con il cantante Vic Damone nel 1987, ha avuto una separazione legale nel 1991, riconciliazione e divorzio nel 1996. Carroll è morta all’età di 84 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro. La notizia è stata resa nota dalla figlia, la giornalista Suzanne Kay. (n. 1935)

Luciano_Catenacci_perfettamente_chic_1990: Luciano Catenacci, è stato un attore italiano, attivo anche come direttore di produzione. Dotato di un volto particolare e di una certa fotogenia che fa risaltare i suoi occhi profondi ed espressivi, perfetta per i ruoli da cattivo o da malavitoso nei film polizieschi all’italiana o in quelli d’avventura, Catenacci divenne un caratterista molto richiesto. Catenacci è deceduto improvvisamente in seguito a un attacco cardiaco, all’età di 57 anni.  (n. 1934)

André_Deed_perfettamente_chic_1940: André Deed, pseudonimo di Henri André Augustin Chapais, è stato un attore, regista e sceneggiatore francese, famoso per aver interpretato il personaggio Cretinetti. Terminò la sua carriera lavorando come magazziniere negli studi cinematografici di Pathé. (n. 1879)

Autore: Lynda Di Natale 
Fonte: wikipedia.org, web