Tag

,

Quando si ama, se davvero si ama,
bisogna sempre tenere alta la fiamma
come sotto un paiolo in cui bolle dell’acqua.
E questo non basta, se si ama una donna.
Non bisogna lasciarla a sé stessa e attendere
di avere le sue attenzioni o farle una telefonata
con un “pronto, prepara che arrivo”,
non si vive così un amore profondo,
un legame che unisce due esseri amanti.
Aspettarsi un gesto da lei e non offrirgliene mai
è come farla lentamente morire.
Non è un tasto di lavatrice che pigi
per fare il bucato. Non è una schiava.
È una donna che ti ama, è come te stesso.
Tu ti vuoi bene? Non mi diresti mai “no”
se non sei masochista; e allora porgiti a lei
come fosse una dea, regalale fiori, esalta
il suo essere donna, madre, e falla sentire
sempre più bella, anche quando gli anni verdi
sono passati. Come per te.
Parlale sempre d’amore, tienila sempre vicino
come fosse la prima sera e che il tuo primo pensiero
sia sempre per lei e vedrai come sarà
più bello vivere insieme.

Autore: G. Laghezza