Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Paolo  e Giacomo sono in chiesa,  ai piedi dell’altare: uno è lo sposo, l’altro il suo testimone di nozze. Giacomo non ha mai visto il suo amico tanto emozionato e cerca di distrarlo con le solite battutine: “Se hai dei ripensamenti sei ancora in tempo per scappare.Nutella_party_perfettamente_chicL’altro lo guarda sorridendo: “Sei sempre il solito, tu. Sempre pronto allo scherzo. Veramente sono un po’ in ansia per il ritardo di Ines. E se fosse lei ad aver cambiato idea? Magari si è accorta di non voler diventare mia moglie.” L’amico gli da una pacca sulla spalla: “Tranquillo! Non ho mai sentito di una sposa che arriva puntuale all’altare. È la regola.  Poi Ines non è tipo da ripensamenti dell’ultimo minuto. Lei ti ama e fra poco sarà qui.” Paolo ripercorre con la mente le tappe principali della sua storia con la ragazza che fra pochi minuti sposerà. Ricorda il loro primo incontro avvenuto durante un Nutella party, il momento in cui le ha confessato di essere innamorato di lei e sorride ripensando al modo in cui lui l’ha chiesta in sposa. Neanche a farlo apposta in quel momento arriva sua sorella Arianna. Il suo aiuto è stato fondamentale per la proposta di matrimonio.

Lui non è mai andato d’accordo con sua sorella, però le vuole bene.  Quando Giacomo gli suggerì di regalarle un barattolo di Nutella col suo nome sull’etichetta, Paolo capì che sua sorella non era più una ragazzina. Ed intuì che il suo amico ne era innamorato.  Nutella_party_perfettamente_chic_1Lei gradì molto quel dono ed usò la crema alla nocciola per preparare un dolce tutto per loro. Passando davanti alla stanza della ragazza, aveva notato il vasetto in bella mostra sulla sua scrivania: la ragazza  lo usava per tenere in ordine le sue penne.  Nel periodo in cui lui cercava un modo originale per la sua proposta di matrimonio ad Ines, tutti si accorsero del suo nervosismo. Era pensieroso, silenzioso e se qualcuno provava a chiedergli cosa lo preoccupasse lui si innervosiva. L’idea arrivò all’improvviso. Mentre pranzava coi suoi. In tivù passò il nuovo spot della Nutella: la trovata pubblicitaria dell’anno, per incrementare le vendite del prodotto, era la possibilità di inserire sull’etichetta, al posto del nome della crema di nocciole, un messaggio personalizzato. Suo padre fece un commento divertito: “Figuriamoci se nell’era degli sms, dei computer e di internet uno si disturba a scambiarsi messaggi coi vasetti di cioccolata.” Sua madre replicò: “Secondo me, invece, è un’idea originale.” Il marito la canzonò: “Queste romanticherie andavano bene ai nostri tempi. Di sicuro per Arianna e Paolo sono cose da vecchi. Vero ragazzi?”  la ragazza guardò il padre e, con un sorriso sognante: “A me piacerebbe se qualcuno mi dicesse che sono speciale usando la mia merenda preferita.”  L’uomo ridacchiò: “Tu e tua madre siete rimaste le uniche romantiche al mondo. Se un ragazzo si dichiarasse con questo sistema alla propria ragazza rischierebbe di vederselo tirare addosso quel vasetto con l’accusa di volerla tutta ciccia e brufoli.” Notando che suo figlio era distratto, l’uomo lo scosse per avere il suo appoggio: “Si può sapere che ti prende? Qualcosa non va con Ines? Sarebbe ora che ti decidessi a sposarla quella ragazza.” Paolo lo guardò infastidito: “Visto che parliamo della mia vita,  papà, permetti che decida da solo quando sarà il momento di sposarmi?Nutella_party_perfettamente_chic_2” Si alzò ed andò in camera sua come faceva sempre da un po’. Poco prima del suo compleanno Giacomo gli rivelò che Arianna, colpita dalla sua reazione, gli aveva parlato per cercare di capire cosa lo preoccupasse. Fu grazie a loro che riuscì a trovare il momento giusto per la sua proposta di matrimonio ad Ines.

Arianna , Giacomo ed Ines si occuparono dei preparativi per il Nutella party organizzato in occasione del suo compleanno, mentre lui si dedicò a preparare il momento più importante della serata a cui avrebbero preso parte solo la sua famiglia, il suo amico e, ovviamente, la sua sposa. La festa riuscì alla perfezione. Giacomo ed Arianna furono inseparabili per tutta la serata, scoprendo di avere tantissime cose in comune. Nutella_party_perfettamente_chic_3Al momento della torta Paolo soffiò sulle candeline, espresse il suo desiderio e scartò i regali. Si ballò ancora un po’ e poi gli invitati andarono via. Mentre ripulivano la sala, il festeggiato attirò l’attenzione dei pochi  rimasti, contento che nessuno sospettasse nulla dei suoi progetti: “Voglio fare uno strappo alla regola. Svelerò il desiderio che ho espresso spegnendo le candeline.” Nutella_party_perfettamente_chic_4Tutti si guardarono in faccia perplessi mentre il giovane si allontanava un attimo per ritornare spingendo  un carrello portavivande ricoperto da un telo di stoffa: “Ho sperato che Ines apprezzasse la  mia sorpresa.” La fanciulla lo guardò curiosa: “Cosa t’inventi adesso?” Paolo tirò via il telo dal portavivande e scoprì tre vasetti di Nutella rivolti con l’etichetta verso di lui. Girò il primo la cui etichetta riportava il nome della ragazza, le sorrise e girò lentamente il secondo con la scritta ‘TI AMO!’. il suo sorriso si allargò nel notare l’espressione sorpresa di Ines. Con un movimento studiato le mostrò l’etichetta  del terzo vasetto su cui era scritto ‘MI SPOSI?’.Nutella_party_perfettamente_chic_5Lo posò e vi sistemò sopra una scatolina al cui interno brillava un meraviglioso anello. Lei si coprì la bocca con le mani. Era sorpresa e commossa. Fece un respiro profondo e disse di si a Paolo che l’abbracciò contento e la baciò prima di infilarle l’anello al dito. I suoi genitori, quelli di lei, sua sorella e il suo amico esultarono contenti.

Sua sorella lo distrae dai suoi ricordi per avvisarlo che la sposa entrerà a momenti. Prima di raggiungere i genitori al banco scambia un’occhiata d’intesa con Giacomo. Paolo prende per un braccio il suo amico e lo guarda con espressione severa: “Guarda di comportarti bene con mia sorella. Ok?” L’amico gli sorride: “Quando le chiederò di diventare mia moglie dovrai aiutarmi con la proposta.” Entrambi si sistemano la cravatta e si preparano ad accogliere la sposa. La chiesa si riempie di gente che si affretta a prendere posto. All’improvviso l’allegro brusio lascia posto al silenzio, l’aria si riempie delle note della marcia nuziale. Ines fa il suo ingresso dirigendosi all’altare accompagnata da suo padre e guardando il suo sposo.Nutella_party_perfettamente_chic_6

Paolo non ha occhi che per lei. La gioia che legge nello sguardo della sua amata per lui è come un raggio di sole che da colore a quella piovosa e grigia giornata di dicembre.

Autore: Clorinda Di Natale
Pubblicato: felicementesposati.it