Tag

, , , , , ,

8 marzo 2013: festa della donna a casa mia… impossibile non raccontarla.mimosa_perfettamente_chic.pngConosco il mio compagno da tantissimi anni e in tutto questo periodo non siamo mai stati simpatizzanti delle varie feste da calendario, tipo San Valentino o la Festa della donna, ma quell’anno è stato diverso.

Come mia abitudine ero sveglia e già attiva prima dell’alba lasciando Lui a letto e, avendo una casa su due piani, raggiungo il primo piano dove organizzo la cucina e in attesa della sveglia per tutti mi godo sul divano, in compagnia solo del pc, il silenzio della casa.

Ero scesa da poco, quando me lo ritrovo alle mie spalle e improvvisamente mi dà gli auguri per la Festa della donna; il mio stupore è stato troppo evidente e mi dice, avendo avuto un bel litigio due giorni prima (cosa normale in tutte le coppie), “E’ un modo diverso per dirti che non vorrei mai perderti”…giuro che lo guardo ancor più con stupore e gli chiedo: “Sei andato con un’altra donna?” era impossibile poi non ridere e lui “ Vuoi qualcosa di particolare oggi?”. In un primo momento mi guardo intorno e con una smorfia faccio di no con la testa, ma poi guardando il mio vaso di fiori sul tavolo con rose rosse e orchidee “ Mi porti un rametto di mimosa? ” e lui felicissimo mi bacia.mimosa_perfettamente_chic_1.jpg

All’ora di pranzo un via vai: prepara là, fai lì…poi lo guardo “…ma il rametto? ” Lui mi guarda a sua volta “Non l’ho dimenticato, è solo che non ho avuto tempo!” Io: “ok, dai non importa” , però un pochino male ci son rimasta.

Premesso che il lavoro di mio marito lo porta sempre a far tardi la sera e prima delle 21 non rientra a casa, anche la sera dell’8 marzo non è stato diverso; non solo, dopo che a pranzo gli avevo fatto notare che i suoi capelli erano inguardabili, ha approfittato per andare dal barbiere. Risultato? È rientrato superate le 21,30!

Che te ne pare?” facendomi notare il taglio dei capelli, lo guardo “Sì, stai bene, ma non sono troppo corti?

Lo vedo che mette in mostra la mano che aveva in precedenza nascosto dietro la schiena con un bel mazzetto di prezzemolo, “A quest’ora ho trovato aperta solo la macelleria, speravo che avesse un rametto di mimosa, ma niente aveva esposto sul bancone solo questo”.mimosa_perfettamente_chic_2.jpg

Sono scoppiata a ridere! Che dire?! …non siamo mai stati una coppia normale!

Autore: Lynda Di Natale