Tag

, , , , , , , , , ,

Gaia_Germani_perfettamente_chic2019: Gaia Germani, attrice italiana, iniziò a sfilare e a prendere parte a dei fotoromanzi. Contemporaneamente frequentò l’accademia di arte drammatica. Il suo fisico sottile e il suo temperamento tenace le fruttarono le copertine di Vogue, L’Espresso, Tempo, Panorama e Playmen. La sua attività nel cinema si è sviluppata nel corso degli anni sessanta e settanta, recitando complessivamente in una ventina di film. (n. 1942)

2019: Chelo Alonso o talora Alonzo (pseudonimo di Isabella García), è stata una ballerina, attrice e showgirl cubana, attiva nel cinema italiano a fine anni cinquanta e nei primi anni sessanta. Chelo_Alonso_perfettamente_chicSoubrette dalle slanciate gambe, è ricordata per la sua partecipazione a spettacoli televisivi di varietà e ad alcuni film italiani. Sul mercato cinematografico statunitense – dove venne soprannominata la “bomba H” cubana – fu considerata una delle ultime eroine e sex symbol del cinema anni sessanta, in ragione dei ruoli interpretati di femme fatale dal temperamento fiero e, soprattutto, per le sensuali scene di danza. Sposata al produttore discografico Aldo Pomilia fondò con lui la casa discografica Aris. Dopo la morte del marito si stabilì a Siena e poi a Mentana, nel Lazio. Abbandonò lo spettacolo per dedicarsi all’attività di imprenditrice nel settore della cura degli animali e della ricettività turistica. (n. 1933)

2005: Sandra Dee, nome d’arte di Alexandra Cymboliak Zuck, attrice e modella statunitense. È ricordata soprattutto per essere stata l’interprete di teen-film, ossia film adolescenziali, prodotti tra il 1957 e la metà degli anni sessanta, nei quali ha incarnato la ragazza della porta accanto dal viso pulito e ingenuo, e recitati spesso accanto a celebri attori. Iniziò la carriera di modella già all’età di quattro anni, ma raggiungerà successo e notorietà in questo campo all’età di 12 anni. Sandra_Dee_perfettamente_chic_Il suo nome di battesimo, Alexandra, venne abbreviato in Sandra quando iniziò a lavorare come modella, mentre il cognome venne sostituito in Dee come l’iniziale di quello del suo patrigno. Sandra Dee incontrò l’attore e cantante Bobby Darin, che diventò suo marito il 1º dicembre 1960, qualche mese dopo il compimento dei 18 anni. 1961 nacque il suo unico figlio Dodd Mitchell, mentre il matrimonio con Darin terminerà con un divorzio nel 1967. A partire dalla metà degli anni sessanta la sua presenza sugli schermi divenne sempre più sporadica, anche per la difficoltà di reiterare la propria immagine di ragazza “pura” e sognatrice; in questo periodo le vennero infatti affidati pochi ruoli e solo occasionali apparizioni televisive. Sandra Dee ammise in un’intervista di aver sofferto per molta parte della sua esistenza di anoressia nervosa, depressione e alcolismo, in conseguenza delle violenze sessuali subite da piccola da parte del patrigno (come raccontato anche dal figlio Dodd in un libro sulla vita dei genitori, pubblicato nel 1994). Dee morì a soli 62 anni, per complicazioni renali. (n. 1942)Sandra_Dee_perfettamente_chic

2001: Rosemary DeCamp, attrice statunitense (n. 1910)

Rosemary_DeCamp_perfettamente_chic

1992: Dick York, attore statunitense (n. 1928)

Dick_York_perfettamente_chic.JPG

Autore: Lynda Di Natale