Tag

, , , , , , , , ,

Un matrimonio disordinato? No è solo apparenza!! Ogni cosa ha la sua ragione e il suo significato: parliamo del Matrimonio Messicano!!

Le tradizioni messicane si sono evolute con il passare del tempo, unendo riti ancestrali dei Maya e degli Aztechi con i costumi spagnoli e delle tendenze moderne. Il cibo, la musica, i vestiti, e persino i costumi variano da famiglia a famiglia. Ma una cosa è certa: i messicani credono sulla solidità e nell’importanza del matrimoniomatrimonio_messicano_perfettamente_chic_9.jpg

Nelle famiglie tradizionali messicane, il padre è il capo e sua l’ultima parola nell’approvare il matrimonio della figlia. Il futuro sposo e la sua famiglia vanno dalla famiglia della sposa per chiedere la mano della futura sposa come segno di rispetto, in quell’occasione le due famiglie si conosceranno.  Una volta concesso il permesso del padre, le famiglie discutono le date delle nozze e il luogo.
I matrimoni messicani possono essere molto costosi ed in alcuni casi coinvolgono sino a trecento – quattrocento invitati.
matrimonio_messicano_perfettamente_chic_10.jpg
Per tradizione il padre della sposa paga le spese del matrimonio. Nei luoghi più rurali i “Padrinos”, gli amici e le famiglie vicine alla coppia, aiuteranno ad affrontare le spese per i preparativi del matrimonio, portando cibo, musica, bevande; una sorta di “sponsor” e prenderanno parte anche alle funzioni religiose come ospiti d’ onore vicino alla coppia.
La coppia messicana sceglie chi saranno i loro “mentori”, persone molto vicine agli sposi, che li aiuteranno ai preparativi.

In Messico il matrimonio è considerato un avvenimento peculiare della vita di una coppia e l’organizzazione dura circa un anno. Il matrimonio tradizionale messicano è una combinazione di tradizioni spagnole e indigene, colorato, allegro e ogni cosa ha un significato.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_11.jpg

La sposa per quel giorno usa:

  • qualcosa di vecchio, che rappresenta il passaggio dalla sua vecchia vita alla nuova;
  • qualcosa di nuovo, simbolo di speranza di una nuova vita piena di buoni desideri e felicità;
  •  qualcosa di blu, che rappresenta la fedeltà (il colore blu rappresenta la purezza);
  • qualcosa di prestato, seguendo la credenza che questo oggetto trasmetta alla sposa la fortuna di chi lo ha posseduto.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_16.jpgIl velo è importante, simbolizza la modestia e l’innocenza della sposa (da qui il suo colore bianco, anche se alcune volte si può utilizzare l’azzurro come simbolo della Vergine Maria). Originariamente il velo era utile per nascondersi dagli spiriti gelosi. Le spose messicane hanno una grande varietà di opzioni per il loro “vestido de novia”, abito da sposa. Alcune scelgono un matrimonio tradizionale o popolare di eredità spagnola utilizzando un velo stile “mantiglia” al posto del velo classico.

Saranno tre i bouquet che per il suo “Sì” accompagneranno la sposina:

  • uno per la cerimonia religiosa che poi conserverà a vita,
  • un secondo bouquet per lanciarlo alle single invitate alle cerimonia,
  • un terzo bouquet  per offrirlo alla Madonna di Guadalape, in segno di gratitudine. Si chiede alla Vergine di essere una guida e il bouquet consacra il matrimonio con la speranza di amore, lealtà, allegria e fedeltà.

I matrimoni sono quasi sempre tenuti in una chiesa cattolica romana, sono molto spirituali e coinvolgenti, dove la coppia è considerata sposata per l’eternità. Il ” Novia y el Novio” – Marito e Moglie – ed i loro assistenti sono in piedi o inginocchiati verso l’altare. Quando la cerimonia è cattolica, una “ofrenda” – offerta – viene posta dalla sposa alla Vergine di Guadalupe in chiesa, dove lei si inginocchia e prega ringraziandola donandogli un bouquet. In una cerimonia maya alcuni sciamani permettono agli sposi di fare anche un’offerta di un mazzo di Flor de mayo (frangipani) albero di ceiba, l’albero sacro dei Maya, che unisce il cielo e gli inferi. La cerimonia, eseguita in chiesa secondo il rito cattolico, con lo scambio delle fedi (chiamate anche “alleanza”) è seguita dal rito del lazo che compie uno dei numerosi padrini.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_2.jpg

Con il rito del “El lazo” la coppia viene legata con un lazo – d’oro o d’argento che la famiglia custodisce di generazione in generazione – per simboleggiare l’unione eterna; con un cordone annodano le mani degli sposi, palmo contro palmo. Normalmente questa operazione viene fatta da due padrini o madrine, preferibilmente sposati in Chiesa, dato che sono gli incaricati a dare consigli utili per la vita futura dei novelli sposi. La tradizione vuole che ci siano 10 testimoni, le madrine tutte da una parte e i padrini dall’altra, devono essere vestiti allo stesso modo degli sposi in maniera che qualsiasi forza maligna cerchi di impedire il matrimonio, si confonda vedendoli vestiti così.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_15.jpeg

In Chiesa non deve mancare il tappeto rosso che rappresenta l’ onore e il rispetto. I petali che i paggetti tirano aprendo il cammino alla sposa, simbolizzano un futuro dolce e pieno.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_3.jpgPoi lo sposo dona alla moglie gli arras, tredici monete d’oro, a testimonianza del suo impegno a mantenerla economicamente e come augurio di prosperità e fortuna. Durante le cerimonie di nozze cattoliche, la coppia dona dei fiori alla Vergine Maria, pregandola per la sua intercessione verso il loro matrimonio. Questo usanza deriva dalla enorme devozione del popolo Messicano alla Vergine di Guadalupe.

Un’altro rito è quello delle tradizioni maya che, durante la cerimonia nuziale, viene eseguita da uno sciamano di fronte ad un altare con punte rivolte in tutte e quattro le direzioni. Lo sciamano accoglierà gli ospiti durante un rito di purificazione tramite Copal, una pianta tipica, utilizzata dai Maya come incenso.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_12.jpg

La coppia poi camminerà fino all’altare, a piedi nudi e con abiti leggeri fatti di materiali naturali, condividendo i loro voti alla madre terra e all’energia Cosmica, chiedendone le benedizioni.

Il lancio del riso all’uscita della chiesa simboleggia la fertilità, oggi però in Messico è proibito, perché è considerato uno spreco di cibo.

I banchetti nuziali durano sino alla mezzanotte: si mangia, si beve  sangria e si balla sino alle prime luci dell’alba. A questo punto la coppia si ritira, ma giungono i Mariachis, musicisti in costume tradizionale, che cantano le ballate messicane popolari.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_13.jpg

Verso le sette del mattino il padre della sposa invita a casa propria gli ultimi ospiti per il brindisi della staffa, in onore della nuova coppia. La torta nuziale è di solito una torta di frutta imbevuta di rum,

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_6.jpg

mentre il banchetto è a base di  riso piccante, fagioli, piatti di tortilla con pollo e manzo.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_5.jpg

Durante il banchetto si esegue il gioco del “serpente marino”.  Lo sposo e la sposa formano un arco e tutti gli invitati vi passano sotto a un ritmo di musica che va facendosi sempre più veloce fino a che, improvvisamente, finisce e il “tunnel” si abbassa. Alla fine del gioco la sposa tira il suo bouquet verso le donne single e lo sposo la giarrettiera della sposa agli uomini single.

Buon auspicio è il pianto della sposa. Per la tradizione popolare, il pianto della sposa il giorno della matrimonio porta fortuna, infatti si dice che sarà l’ultimo pianto prima della vita matrimoniale. Per le cultura indigene, inoltre, il pianto nutre la terra e migliora il raccolto.

Un altro elemento “portafortuna” e di buon auspicio è l’ Aguamiel, un liquore al miele, che gli sposi dovranno bere i primi 30 giorni successivi al matrimonio.

matrimonio_messicano_perfettamente_chic_14.png

5 regole importanti che gli sposi messicani osservano rigorosamente:

  • Non portare o non usare le perle il giorno delle nozze, perché portano lacrime;
  • Assolutamente la sposa non deve cucirsi da sola il proprio abito, è considerato un segno di sfortuna;
  • Lo sposo non deve vedere la sposa prima che lei arrivi alla cerimonia;
  • Utilizzare un vestito usato o prestato;
  • La sposa non deve mai usare il suo vestito completo prima del giorno del matrimonio, alcune spose infatti lasciano una piccola parte del proprio vestito non terminata fino all’ultimo momento.

Le tradizioni messicane si sono evolute con il passare del tempo, unendo riti ancestrali dei Maya e degli Aztechi con i costumi spagnoli e delle tendenze moderne. Il cibo, la musica, i vestiti, e persino i costumi variano da famiglia a famiglia. Ma una cosa è certa: i messicani credono sulla solidità e nell’importanza del matrimonio.

Autore: Lynda Di Natale

Annunci