Tag

, , , , ,

2006: Alida Valli, Alida Maria Laura Altenburger von Marckenstein-Frauenberg, attrice italiana. L’attrice italiana (l’Istria fu territorio italiano fra le 2 guerre mondiali), sembra che scelse il cognome d’arte “Valli” a caso, ma in modo sicuramente propizio vista la difficoltà di pronuncia di quello originale. L’attrice recitò sin da giovanissima in ruoli da protagonista, e comparve in totale in oltre 100 film. La Valli conobbe il successo giovanissima, e giovanissima si trovò coinvolta nella Seconda Guerra Mondiale, che non risparmiò neppure una diva della sua caratura, fra le maggiori del globo della propria epoca. Il fidanzato di Alida, l’impavido aviatore Carlo Cugnasca, morì a Tobruk nel 1941 – in Libia – scomparso durante un’azione di guerra. La Valli proseguì la carriera di attrice anche durante il periodo bellico. Nel 1944 sposò Oscar De Mejo, compositore per il cinema italiano, dal quale ebbe due figli ma da cui divorziò dopo appena 8 anni di matrimonio. Nel 1947 la Valli, allora 26-enne, raggiunse Hollywood, con l’obiettivo di diventare una novella Ingrid Bergman all’italiana.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pochi anni dopo tornò in Italia, e in seguito girò alcuni fra i più grandi capolavori della Cinematografia italiana. Attrice dal fascino senza tempo, di una bellezza fine ed elegante, anche quando l’Istria divenne Croata si professò sempre italiana. Nonostante non abbia mai vinto l’Oscar, è considerata una fra le migliori interpreti femminili degli anni ’40/’50 e ’60, che riuscì comunque a vincere il Leone d’Oro alla carriera nel 1997 e il David di Donatello. Alida Valli conobbe una vecchiaia fatta di povertà e indigenza, diventando tristemente beneficiaria del sussidio previsto dalla legge Bacchelli, che consente a “cittadini illustri” di ottenere un sostentamento economico statale.  (n. 1921)

Alida_Valli_perfettamente_chic.jpg

1990: Albert Salmi, nato Alfred Salmi, è stato un attore statunitense. Nel corso della sua carriera televisiva apparve in oltre 120 produzioni dal 1954 al 1989. Partecipò inoltre a quasi 40 film per il cinema dal 1958 al 1989. Fu interprete di diversi personaggi per serie televisive. Il grande schermo lo vide interprete, in particolare in film del genere western, di diversi personaggi. Nel 1963 sposò l’attrice Peggy Ann Garner da cui poi divorziò per risposarsi nel 1964 con Roberta Pollock Taper. Nel 1990 Roberta presentò un’istanza di divorzio a causa del loro rapporto deterioratosi irrimediabilmente. Il 23 aprile 1990, Salmi e la sua ex moglie Roberta furono trovati morti nella loro casa. Secondo la polizia, Salmi, che soffriva di una grave depressione, la mattina del 22 aprile aveva colpito a morte la moglie nella cucina e si era poi sparato nello stesso giorno. (n. 1828)Albert_Salmi_perfettamente_chic.jpg

Autore: Lynda Di Natale