Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

David_Crystal_perfettamente_chic_7.JPGDavid Crystal era un produttore piuttosto che un designer. L’azienda fu fondata nel 1906 da David Crystal e in seguito fu diretta da suo figlio, Philip E. Crystal. All’inizio degli anni ’30, la compagnia era nota per i loro abiti e cappotti da donna. Negli anni ’40 si erano espansi in abbigliamento sportivo ed erano diventati uno dei principali produttori di gruppi sportivi – avvolgono gonne e bluse con pantaloncini e scialli coordinati.David_Crystal_perfettamente_chic.JPG

David_Crystal_perfettamente_chic_Vincent_Draddy.jpgLa compagnia è cresciuta sotto la guida del loro presidente del consiglio, VINCENT DEPAUL DRADDYDraddy aveva iniziato a lavorare a David Crystal nel 1930 come venditore.

Draddy, nato a Manhattan, si era laureato al Manhattan College, dove era capitano della squadra di football nel 1929. Lavorò per Union Carbide come venditore per quattro anni, durante i quali sposò Ruth Crystal, la figlia di David Crystal, il produttore di abiti. Innovatore nel settore dell’abbigliamento sportivo, ha sviluppato i marchi Izod e Lacoste come presidente di David Crystal, Inc., e le marche prosperano ancora oggi. È morto nel 1990.

David_Crystal_perfettamente_chic_1.JPGNel 1934 il signor Crystal chiese a suo genero di unirsi al business e Vincent Draddy accettò. Si impadronì rapidamente della Seventh Avenue e fu uno dei primi produttori ad utilizzare poi nuovi materiali sintetici nei vestiti. La società è stata pioniera nel creare separé femminili, la base di quello che è diventato il mercato dell’abbigliamento sportivo.David_Crystal_perfettamente_chic_2.JPG

Nel 1937 Draddy ingaggiò il designer britannico Jack Izod per creare e mettere il suo nome su una linea di camicie da donna, che divenne un successo immediato. David Crystal ampliò l’abbigliamento per uomo e bambino e ha aggiunse gli accessori alle sue linee di abbigliamento.David_Crystal_perfettamente_chic_0_1.JPG

David_Crystal_perfettamente_chic_6.JPGIl più grande successo di Draddy è stata la maglietta Lacoste, originariamente per gli uomini. Nel 1950 un suo amico, Billy Talbert, il tennista, chiese a Vincent di dare un occhiata alle camicie disegnate da Rene Lacoste, l’unica star del tennis francese. Lacoste era stato soprannominato “il coccodrillo” e le sue camicie portavano una somiglianza ricamata sul petto sinistro.David_Crystal_perfettamente_chic_3.JPG

All’inizio nessuno era interessato, ha poi ricordato Draddy. Finalmente ho iniziato a regalarli al duca di Windsor, Sam Snead, Ben Hogan, Bing Crosby e altri. Hanno iniziato a prendere piede. In pochi anni sono stati la camicia sportiva più venduta nella fascia di prezzo al dettaglio di $ 10.

Draddy è stato un grande benefattore del Manhattan College, dove il ginnasio prende il nome dalla moglie defunta e del loro primo figlio, Vincent Jr., che è stato ucciso in un incidente automobilistico nel 1953.David_Crystal_perfettamente_chic_12.jpg

Dagli anni ’40 e durante gli anni ’50 realizzarono abiti a camicie e abiti economici. David_Crystal_perfettamente_chic_lacoste_.jpgNel 1957 avevano una linea speciale, “Christian Dior Junior disegnato per David Crystal“. Produssero anche una linea disegnata dal designer francese Carven. Durante gli anni ’40, Bill Blass lavorò per David Crystal in uno dei suoi primi lavori di progettazione.Bill_Blass_perfettamente_chic

David_Crystal_perfettamente_chic_4.JPGNel 1952, la David Crystal Company firmò un accordo con Lacoste per importare e, nel 1966, per realizzare camicie e abiti da polo negli Stati Uniti. David Crystal era anche il proprietario delle etichette Izod e Haymaker, e così il logo del coccodrillo è visto sui capi con diverse etichette diverse. David_Crystal_perfettamente_chic_lacoste.jpgQueste camicie e abiti erano molto alla moda tra la metà degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’80, e finirono per caratterizzare l’aspetto “preppy“.David_Crystal_perfettamente_chic_5.JPG

Nel 1968 David Crystal, insieme alle altre etichette di proprietà dell’azienda, fu venduto a General Mills. La società divenne nota come Crystal Brands, sebbene l’etichetta David Crystal fosse ancora utilizzata. La società ha chiuso a metà degli anni ’90.

aggiornato al 14 giugno 2019
Autore: Lynda Di Natale
Fonte: vintagefashionguild.org, web
Annunci