Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2018: John Mahoney, Charles Jonathan Mahoney, è stato un attore e doppiatore britannico naturalizzato statunitense. Divenne docente di lingua e letteratura inglese alla Western Illinois University e in pari tempo redattore di una rivista medica.. Insoddisfatto della sua carriera, Mahoney cadde in uno stato di depressione, dal quale uscì grazie alla sua partecipazione come attore in una compagnia teatrale. Un suo collega di allora, l’attore John Malkovich, gli consigliò di unirsi alla Steppenwolf Theatre Company, con la quale Mahoney vinse numerosi premi. Mahoney intraprese poi una carriera nel cinema, perlopiù come caratterista. Non si sposò e non ebbe figli. È morto a 77 anni per un tumore alla gola. (n. 1940)John_Mahoney_perfettamente_chic

2015: Monica Scattini, è stata un’attrice italiana, figlia del regista Luigi Scattini. Nei suoi svariati ruoli ha spesso interpretato lo stereotipo della toscana benestante. Dopo la fine del matrimonio con lo scultore Giancarlo Neri, col quale ha vissuto per anni a New York, per sedici anni è stata la compagna del collega Roberto Brunetti, ma la loro storia si è conclusa nel 2011. Muore in seguito all’aggravarsi del tumore. (n. 1956)Monica_Scattini_perfettamente_chic.jpg

Ossie_Davis_perfettamente_chic2005: Ossie Davis, nato Raiford Chatman Davis, è stato un attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense, nonché scrittore e attivista politico. Sposato dal 1948 con l’attrice Ruby Dee, ha avuto tre figli: Guy, Nora e Hasna. Ossie ha recitato in oltre 100 film e ne ha diretti cinque.  (n. 1917)

George_Nader_perfettamente_chic.JPG

 

2002: George Nader, attore statunitense. Dopo alcune interpretazioni teatrali, all’inizio degli anni cinquanta riuscì ad ottenere ruoli cinematografici. La carriera dell’attore fu compromessa negli anni cinquanta dallo scandalo che lo coinvolse a causa della sua omosessualità. Nader conviveva già da tempo con Mark Miller, che aveva lavorato per un breve tempo nel mondo del cinema, ed entrambi erano molto amici di Rock Hudson (in futuro saranno gli unici beneficiari del suo testamento). (n. 1921)Gianni_Rizzo_perfettamente_chic.jpg

1992: Gianni Rizzo, all’anagrafe Giovanni Rizzo, attore italiano. La sua filmografia conta una settantina di titoli; è stato interprete anche in serie televisive e lavori di prosa per la Rai. Spesso impiegato in ruoli da caratterista in film storici (fra cui peplum), della commedia all’italiana, b-movie di genere poliziesco, ecc., è stato attivo dal 1944. (n. 1924)Lisa_Fonssagrives_perfettamente_chic.jpg

1992: Lisa Fonssagrives, nata Lisa Birgitta Bernstone, supermodella svedese. Indicata da molti come la prima super-model della storia, Fonssagrives comparve sulla copertina di numerose riviste durante gli anni trenta, quaranta e cinquanta. Lavorò con diversi fotografi di moda. ed alla fine sposò il fotografo francese Fernand Fonssagrives nel 1935. In seguito la coppia divorziò e la Fonssagrives si risposò con un altro fotografo, Irving Penn, nel 1950. John_Dehner_perfettamente_chicEbbe una figlia dal primo matrimonio, Mia Fonssagrives-Solow, costumista ed uno dal secondo matrimonio Tom Penn, designer. (n. 1911)

1992: John Dehner, pseudonimo di John Forkum, attore statunitense. Ha recitato in oltre 120 film dal 1941 al 1985 ed è apparso in oltre 150 serie, miniserie e film per la televisione dal 1952 al 1988. (n. 1915)

1990: Maria Gambarelli, è stata una ballerina e attrice statunitense di origine italiana.Maria_Gambarelli_perfettamente_chic I suoi genitori emigrarono con lei e la sorella Eole a New York nei primi anni del Novecento e Maria frequentò dal 1908 la scuola di danza del Metropolitan. Negli anni venti, col soprannome di Gamby, partecipò anche al programma radiofonico Roxy’s Gang, dove cantava canzoni italiane, e diresse poi le Gamby’s Girls, un gruppo di sedici ballerine. Nel 1935 fu a Hollywood per partecipare a tre film, dove si esibiva in altrettanti balletti. Qui conobbe lo sceneggiatore Edward Fenton, e lo sposò. Nel 1937 tornò in Italia per recitare nel film Il dottor Antonio.  Tornata negli Stati Uniti, divenne nel 1939 coreografa e prima ballerina del Metropolitan, posto che tenne fino al 1941. Fu poi direttrice di una compagnia di danza. Nel 1955 tornò ancora in Italia per partecipare a due film, Il principe dalla maschera rossa e Le amiche. (n. 1900)Liberace_perfettamente_chic.jpg

1987: Liberace, all’anagrafe Władziu Valentino Liberace, è stato un attore, pianista, personaggio televisivo, nonché artista di music-hall statunitense, di origini italiane, per parte di padre, e polacche, per parte di madre. Fra gli anni cinquanta e gli anni settanta è stato l’artista con il più alto cachet del mondo. Musiche da lui eseguite al pianoforte sono state utilizzate in colonne sonore di molti film, e una delle sue canzoni più conosciute è il brano natalizio Here Comes Santa Claus. Come attore è apparso in due episodi della serie televisiva degli anni sessanta Batman. Divenne un personaggio pubblicitario senza eguali per la sua capacità di entrare facilmente nelle case degli americani e venne scelto come sponsor della Cadillac. Morì all’età di 67 anni per complicazioni dovute all’AIDS. La sua condizione di sieropositivo venne tenuta celata al pubblico fino a dopo la sua morte. Nonostante circolasse la voce che l’artista fosse omosessuale, egli rifiutò sempre di fare coming out. Liberace vantava un patrimonio di più di 110.000.000 di dollari al momento della sua morte e pertanto prima di morire lasciò le pratiche per l’istituzione di una fondazione che si preoccupasse coi suoi fondi di tutelare gli studenti di musica più svantaggiati. (n. 1919)

Sue_Carol_perfettamente_chic1982: Sue Carol, nome d’arte di Evelyn Lederer, attrice statunitense. Attrice bambina del cinema muto. Recitò dal 1927 al 1937. È stata la seconda moglie dell’attore Alan Ladd, con cui ha avuto due figli, David Ladd, poi marito di Cheryl Ladd e padre di Jordan Ladd, ed Alana Ladd, per qualche tempo anch’essa attrice cinematografica. Una volta lasciata l’attività recitativa divenne agente cinematografica. Fu in tale veste che conobbe Alan Ladd, che sposò nel 1942. Prima che con lui era stata sposata fino al 1929 con l’imprenditore Allen H. Keefer e successivamente con l’attore Nick Stuart. Entrambi i matrimoni si erano conclusi in divorzio. Restò unita a Ladd fino alla morte di questi, avvenuta nel 1964.  (n. 1906)

1975: Louis Jordan, nato Louis Thomas Jordan, polistrumentista, cantante e attore statunitense. Fu un pioniere del jazz, del blues e del rhythm & blues. Personaggio poliedrico, fu anche direttore d’orchestra e compositore di canzoni ed ebbe il maggior successo dagli anni 1930 agli anni 1950. Noto con il soprannome di re del jukebox, fu molto popolare negli Stati Uniti nell’ultimo periodo dell’era dello swing. Si crede che Jordan si sia sposato cinque volte. La sua prima moglie si chiamava Julia o Julie, ma nel 1932 egli era sposato con la cantante e ballerina texana Ida Fields. Lui e la Fields divorziarono e nel 1942 sposò l’amica d’infanzia Fleecie Moore. Dopo il loro divorzio, sposò la ballerina Vicky Hayes nel 1951 e si separò da lei nel 1960. Infine, sposò la cantante e ballerina Martha Weaver nel 1966. Cantò in molti film e fu inoltre protagonista in alcuni film. Jordan morì in seguito ad un attacco di cuore. (n. 1908)Louis_Jordan_perfettamente_chic

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web