Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Bcbg è una azienda americana produttrice di abiti e accessori per donna, fondata da Max Azria nel 1989.Max_Azria_perfettamente_chic_Bcbg

Max Azria è stato uno stilista francese, di origini tunisine.Max_Azria_perfettamente_chic Ha fondato il marchio di abbigliamento BCBGMAXAZRIA, ed è stato il principale stilista, direttore ed amministratore delegato di BCBGMAXAZRIAGROUP – nella quale la moglie Lubov Azria è direttrice creativa – un’azienda che incorpora oltre venti case di moda. Visse a Holmby Hills, Los Angeles. Aveva sei figli, includendo Joyce Azria, che è stata nominata direttore creativo di BCBGeneration nel 2009.

Max Azria era nato a Sfax, in Tunisia, il più giovane di sei figli, ed è stato educato nel sud est della Francia, prima che la sua famiglia si trasferisse a vivere a Parigi nel 1963. Suo fratello è Serge Azria, fondatore delle linee di abbigliamento femminile Joie, Current / Elliott e Equipment. Dopo aver lavorato per undici anni a Parigi come disegnatore di moda femminile e operava già nel campo dei tessuti e della moda, Azria si è trasferito a Los Angeles nel 1981 e ha lanciato Jess, con in testa un’idea: la moda francese, simbolo di eleganza, classe e bellezza, adattata ai gusti degli americani con uno stile più decontratto e easy. Jess era formata da una serie di boutique al dettaglio di nuova concezione per l’abbigliamento femminile. Il successo dell’iniziativa invoglia Azria a fondare una casa di moda che combini lo stile sofisticato europeo con lo spirito americano.Max_Azria_perfettamente_chic_Joyce_Azria

Nel 1989, Azria fonda il marchio BCBG MAX AZRIA, che prende il suo nome dalla frase in lingua francese “bon chic, bon genre“, traducibile come “buono stile, buon atteggiamento“. Nel 1996 in occasione della settimana della moda di New York viene presentato il marchio BCBGMAXAZRIA Runway. Nel 1998 Azria entra a far parte del Council of Fashion Designers of America (CFDA).Max_Azria_perfettamente_chic_BCBGMAXAZRIA_RunwayNel 1998 Azria ha rilevato la casa di moda Hervé LégerNel 2000, forma un’alleanza strategica con la Procter & Gamble per rivitalizzare Giorgio Beverly Hills, lo storico negozio su Rodeo Drive a Beverly Hills. Nel 2001 lancia la collezione “giovane” di profumi e accessori. Inoltre Max Azria manteneva due collezioni di design eponime, Max Azria Atelier e Max Azria. Lanciata nel febbraio 2004, Max Azria Atelier è una collezione di abiti di alta moda creati per le celebrità e per eventi da red carpet.Max_Azria_perfettamente_chic_BCBGMAXAZRIA Nel febbraio 2006 invece ha debuttato il marchio Max Azria, più orientato verso il prêt-à-porter. Nel 2006 il BCBG MAX AZRIA Group acquisisce la G+G Retail, che opera in oltre 400 negozi negli Stati Uniti e a Porto Rico con il nome di Rave, Rave Girl e G+G. A partire dal 2006, c’erano oltre 550 boutique BCBG Max Azria in tutto il mondo, comprese le sedi a Londra, Parigi, Tokyo, Santiago e Hong Kong.Max_Azria_perfettamente_chic_Hervé_Léger_by_Max_Azria

Nel 2007, il marchio Hervé Léger è stato rilanciato da Max Azria con il nome Hervé Léger by Max Azria, seguendo in prima persona il design della collezione. Nel settore della grande distribuzione, il gruppo firma nello stesso anno, un accordo di partnership con il gigante francese Carrefour per una nuova linea chiamata “Tex by Max Azria“.

Nell’autunno 2008, Max Azria ha presentato i marchi BCBGMAXAZRIA Runway, Max Azria ed Hervé Léger by Max Azria in occasione della settimana della moda di New York. È la prima volta che uno stilista americano organizza tre differenti sfilate durante un’unica settimane della moda.

Nel 2008 è stato commercializzato il nuovo marchio del gruppo BCBGeneration, destinato ad un pubblico giovane, Max_Azria_perfettamente_chic_BCBGenerationpiù moderno, contemporaneo, sexy, eclettico e urbano.

A giugno 2009, Azria ha creato insieme a Miley Cyrus, per la quale aveva disegnato gli abiti del tour 2009, una collezione moda venduta da Walmart e chiamata Miley Cyrus & Max Azria.Max_Azria_perfettamente_chic_Miley_Cyrus_&_Max_AzriaIn continua espansione, Bcbg, si contavano 140 punti vendita nel mondo; 80 sono negli Stati Uniti.

Azria ha lasciato BCBG nel 2016, la società si fermata. BCBG Max Azria ha presentato istanza di fallimento nel 2017, chiudendo 120 negozi, ed è stato venduto a Marquee Brands e Global Brands Group, che ha acquistato i diritti di proprietà intellettuale e le attività dell’azienda.Max_Azria_perfettamente_chic_Marquee_Brands

Il 31 maggio 2017, ZappLight ha annunciato che Max Azria è entrato in ZappLight, una società che produce lampadine, e nella sua società madre Clean Concept LLC come CEO e partner.

Sebbene la moda e la tecnologia siano intrinsecamente diverse, si intersecano sempre di più poiché entrambi sono centrati sulla spinta dei confini del grande design e sull’ispirazione e sulla soddisfazione dei consumatori. Sono entusiasta di far parte di questa nuova ed eccitante impresa per far diventare ZappLight un marchio globale, adottato ovunque nelle case per prevenire gli insetti portatori di virus‘ – ha dichiarato Max Azria in una nota.

Intraprendente nel cuore, era naturale per i 68 anni tuffarsi in una startup piuttosto che andare in pensione.Max_Azria_perfettamente_chic

Azria è morto di cancro ai polmoni in un ospedale di Houston il 6 maggio 2019.Max_Azria_perfettamente_chic_Bernd_Kroeber

2017, a poche settimane dopo la dichiarazione di fallimento, BCBG ha annunciato la nomina di un nuovo direttore creativo. Bernd Kroeber assumerà il ruolo di Executive Vice President e Creative Director del marchio femminile. La prima collezione di Kroeber con il marchio è primavera del 2018. Kroeber era presente con il team BCBG Max Azria dal 2007, di recente è stato Vice Presidente del Design per BCBGeneration. Prima di ricoprire questo ruolo, Kroeber è stato direttore del design di Elie Tahari. Lubov Azria, che in precedenza aveva ricoperto il ruolo di direttore creativo di BCBG, si è completamente ritirata dal marchio. Max_Azria_perfettamente_chic_Kate_YoungAccanto alla nomina di Kroeber, Annette Schatz è stata nominata la nuova presidente di Global Wholesale and Distributors e Greg Adams è stato nominato vicepresidente del marketing.

Per il 30° anniversario del marchio, Marquee Brands ha rilanciato BCBG Max Azria con Bernd Kroeber come direttore creativo e, per la campagna della primavera 2019, portando Kate Young come consulente creativo. Kate è una delle più ricercate stiliste del red carpet, essendo stata nominata The Most Potful Stylist da The Hollywood Reporter tre volte e Stylist of the Year da InStyle.

Sai, ero solito fare shopping al BCBG un sacco quando mi sono trasferito per la prima volta a New York ed ero un assistente di Vogue ; molti di noi andavano al BCBG di Madison e compravano abiti da indossare per il fine settimana – dice Young  – È così che penso al marchio: è molto alla moda ed elegante, ma accessibile e non così costoso che è una cosa impossibile da indossare per qualcuno che è giovane.

Per la collezione primavera estate 2020, Kate Young si è ispirata ad avventurieri e poeti in un viaggio mentre si esplora la colorata città dell’Avana.

aggiornato al 29 aprile 2020
Autore: Lynda Di Natale
Fonte: bcbg.com, bcbgeneration.com, berndkroeber.com, marqueebrands.com, wikipedia.org, web