Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Mila_Vannucci_perfettamente_chic2012: Mila Vannucci, talvolta indicata come Milla Vannucci, è stata un’attrice italiana, attiva in teatro e televisione fra i primi anni 1950 e gli anni ottanta. (n. 1927)

Fulvia_Colombo_perfettamente_chic2005: Fulvia Colombo, annunciatrice televisiva e conduttrice televisiva italiana. Fu lei a leggere, dagli studi di Milano, il messaggio di inaugurazione delle trasmissioni televisive regolari della Rai − Radiotelevisione Italiana. (n. 1926)

2001: Lani O’Grady, Lanita Rose Agrati, è stata un’attrice statunitense, principalmente nota per la sua interpretazione di “Mary Bradford”, figlia aspirante dottoressa, nel telefilm La famiglia Bradford. (n. 1954)Lani_O'Grady_perfettamente_chic.jpg

1995: Dorothy Dickson, era un’attrice e cantante teatrale di origine americana. Sua figlia era l’attrice Dorothy Hyson. (n. 1893)Dorothy_Dickson_perfettamente_chic.jpg

1987: Mary Astor, pseudonimo di Lucile Vasconcellos Langhanke, attrice cinematografica statunitense. Avvenente e sofisticata, Mary viene ricordata come una delle indimenticabili femme fatale della storia del cinema. (n. 1906)Mary_Astor_perfettamente_chic.jpg

1984: Walter Pidgeon, Walter_Pidgeon_perfettamente_chic_Walter Davis Pidgeon, attore canadese. Dopo aver lavorato come attore di teatro per alcuni anni, fece il suo debutto a Broadway nel 1925 come cantante di varietà e di operetta, ottenendo un buon successo. Negli anni venti recitò in alcuni film muti. Con l’avvento dei film sonori divenne famoso, grazie anche alle sue capacità canore. Raggiunto il grande successo internazionale in età già matura, con il film Saratoga (1937), la sua popolarità aumentò grazie al film Com’era verde la mia valle (1941). Recitò successivamente in Fiori nella polvere (1941) e La signora Miniver (1942), per il quale ricevette una nomination all’Oscar al miglior attore. Pur continuando la sua attività cinematografica,  interpretò anche la carriera di attore televisivo, con partecipazioni a numerose serie. Pidgeon si è sposato due volte. Nel 1919, sposò Edna Muriel Pickles, che morì nel 1926 durante la nascita della loro figlia, anche lei chiamata Edna. Nel 1931, Pidgeon sposò la sua segretaria, Ruth Walker, con la quale rimase sposato fino alla morte. (n. 1897)

Augusto_Mastrantoni_perfettamente_chic_1975: Augusto Mastrantoni, attore italiano, attivo prevalentemente negli anni cinquanta e sessanta in teatro, cinema, radio e televisione. Debuttò nel 1948 nel film Cuore. (n. 1894)

1940: Marguerite Clark, attrice statunitense Marguerite_Clark_perfettamente_chicteatrale e cinematografica. Fu una delle attrici più amate della sua epoca. La sua interpretazione a teatro del personaggio di Biancaneve avrebbe ispirato in seguito anche le versioni cinematografiche della fiaba. Finite le scuole a 16 anni, decise per una carriera teatrale, dimostrando subito di avere talento di attrice. Il suo debutto a Broadway avvenne nel 1900. Dotata di una bella voce, veniva considerata come l’interprete ideale dai produttori degli spettacoli musicali, tanto che la serie dei suoi successi rimane senza uguali nel periodo che va dal 1900 al 1910. Marguerite aveva vent’anni nel 1903: all’epoca, però, il cinema non era ancora un’industria pienamente sviluppata e veniva visto come un fenomeno da baraccone. Gli attori teatrali, specie quelli famosi, si guardavano bene dal partecipare a un film. La Clark, di conseguenza, non arrivò al cinema che parecchio tempo dopo, quando i film cominciarono a essere percepiti dal pubblico come uno spettacolo di una certa qualità. Ma lei, ormai, aveva 31 anni e, per un’attrice, era relativamente tardi per cominciare una carriera cinematografica in ruoli da protagonista. Lei, però, fu molto aiutata dal suo aspetto da ragazzina: alta 1 metro e 47, dimostrava molto meno della sua età. Il suo primo film fu Wildflower. È stata una delle attrici più amate e meglio pagate. Clark si era sposata nel 1918 con il piantatore Harry Palmerston William (1880-1936). A 38 anni, l’attrice si ritirò a vita privata e, insieme al marito, andò a vivere nella loro tenuta in Louisiana. Nel 1936, dopo la morte del marito, l’attrice si trasferì a New York, dove morì all’età di 57 anni per polmonite. (n. 1883)

Autore: Lynda Di Natale 
Fonte: wikipedia.org, web