Tag

, , , , , , , , ,

2013: Tony Musante, Anthony Peter Musante, è stato un attore statunitense naturalizzato italiano. Nato in una famiglia di italo-americani, lavorò per qualche anno come insegnante. Nel 1960 esordì sui palcoscenici dell’off-Broadway e tre anni più tardi venne notato dal produttore David Susskind, che lo scelse per il ruolo del giovane delinquente nello sceneggiato televisivo Ride With Terror. Musante interpretò diversi ruoli da teppista o da personaggio poco raccomandabile. Fu chiamato in Italia per uno spaghetti-western. Verso la fine degli anni novanta, partecipò alla serie televisiva della HBO Oz, nel ruolo del temutissimo boss italoamericano Nino Schibetta.  (n. 1936)Tony_Musante_perfettamente_chic.jpg2002: Fernanda Gattinoni, stilista italiana. Nel 1946 apre il suo primo atelier di Alta Moda in via Marche 72, per poi trasferirsi nel 1965 in via Toscana, sede attuale della maison. La vicinanza con l’ambasciata americana fa si che tra le sue clienti abituali ci sia la prima donna a ricoprire la carica di Ambasciatore degli Stati Uniti d’America, Claire Boothe Luce. Nell’ambiente cinematografico della capitale, Fernanda Gattinoni collaborò con alcuni dei grandi registi dell’epoca. Margareth d’Inghilterra, nel 1961, fece scandalo indossando abiti Gattinoni a Buckingham Palace: l’etichetta di corte negava infatti alle Altezze Reali di indossare abiti creati da stilisti stranieri. Fernanda_Gattinoni_perfettamente_chic_raniero.jpgAlla metà degli anni Cinquanta lancia una linea di prêt-à-porter, Gattinoni Sport, e a partire dagli anni Settanta viene affiancata dal figlio Raniero. Il giovane muore nel 1993. Tuttavia, Fernanda continua imperterrita a lavorare con l’atelier, sempre fortemente accorta ed appassionata di tutti i progetti stilistici. Fernanda Gattinoni si è spenta all’età di 96 anni, all’interno della sua abitazione a Roma. (n. 1906)Fernanda_Gattinoni_perfettamente_chic.jpgCiccio_Barbi_perfettamente_chic.jpg1992: Ciccio Barbi, all’anagrafe Alfio Francesco Barbi, è stato un attore italiano, attivo fino alla seconda metà degli anni settanta. Caratterista di buon livello, cominciò la sua carriera nel teatro d’avanspettacolo e nella rivista  passando al cinema all’inizio degli anni quaranta, esordendo ne L’ultima carrozzella, (1943). Dopo aver preso parte ad alcune pellicole (fra le quali, tutte dirette da StenoMio figlio NeroneUn americano a Roma e I tartassati), passò alla televisione all’inizio degli anni sessanta, apparendo frequentemente in episodi dello storico Carosello per l’acqua Fiuggi e per le caramelle Charms. Continuò parallelamente ad essere attivo nel cinema. (n. 1919)

1991: Enzo Cerusico, attore e cantante italiano. Cerusico ha dal 1948 al 1953 un’intensa esperienza di attore bambino partecipando a ben 11 film. L’esordio avviene a soli 10 anni nel film Cuore (1948). Nel 1959 fa parte del gruppo di paparazzi ne La dolce vita di Federico Fellini, successivamente inizia a lavorare nel teatro. Gli anni 1970 sono per lui un periodo ricco di lavoro e di soddisfazioni professionali. Oltre all’attività teatrale e cinematografica, Cerusico lavora con successo in programmi radiofonici e nel 1972 scrive la sceneggiatura della versione cinematografica di Meo Patacca, che verrà interpretata da Gigi Proietti. L’uomo che parlava ai cavalli resta la sua ultima interpretazione attoriale, prima che un tumore al midollo spinale ponesse fine alla sua vita a soli 54 anni. Nonostante la sua notorietà, Enzo Cerusico fu sempre molto riservato per la sua vita privata, di cui i settimanali non ebbero quasi mai modo di occuparsi. (n. 1937)Enzo_Cerusico_perfettamente_chic.jpgDan_Tobin_perfettamente_chic.jpg1982: Dan Tobin, attore statunitense. Ha recitato in 20 film dal 1939 al 1974 ed è apparso in oltre 90 produzioni televisive dal 1950 al 1977. La sua carriera televisiva comprende inoltre una miriade di altri ruoli minori e di apparizioni da guest star in decine di episodi di serie appartenenti all’epoca d’oro della televisione statunitense fino agli anni settanta. Per il cinema ha interpretato, tra gli altri, Gerald Howe in La donna del giorno (1942), Johnson in Come far carriera senza lavorare (1967) e il dottor Bradley Pease in The Other Side of the Wind (1972). (n. 1910)Mimo_Billi_perfettamente_chic.jpg

1978: Mimo Billi, nome d’arte di Giacomo Gilli, attore italiano. Fra il 1950 e il 1969 ha interpretato per il cinema ruoli da caratterista in una cinquantina di pellicole. È stato anche interprete di fotoromanzi, e per la televisione è apparso in un buon numero di sceneggiati, telefilm e originali dal 1962 al 1967. Ha recitato anche in teatro.  (n. 1915)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.it, dilei.it, web