Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2015: Lyla Rocco, talvolta accreditata anche come Lila Rocco e Lilla Rocco, è stata un’attrice italiana che è stata attiva in cinema, televisione e fotoromanzi fra gli anni cinquanta e gli anni sessanta. Nel cinema ha debuttato nel 1951 L’anno dopo partecipa al concorso di bellezza Miss Italia e viene eletta Miss Cinema. In seguito ottiene ruoli in molti film, interpretando per lo più film di serie B, film comici e musicarelli. Attiva anche in televisione, la Rocco ha interpretato celebri sceneggiati televisivi. Dopo il suo matrimonio con l’attore Alberto Lupo nel 1964, ha abbandonato la carriera artistica. (n. 1933)Lyla_Rocco_perfettamente_chic

2015: Greg Plitt, George Gregory Plitt, Jr, Greg_Plitt_perfettamente_chicattore, è stato un attore, culturista e modello statunitense. Divenne anche autore del programma di allenamento sportivo. In seguito collaborò con il fotografo e stilista francese Thierry Mugler collaborando per i profumi Angel Men e ICE*Men nel 2005 e nel 2007. È morto investito dal treno a Burbank in California all’età di 37 anni mentre stava registrando una pubblicità in cui doveva andare più veloce di un treno. (n. 1977)

2015: Faten Hamama, attrice e produttrice cinematografica egiziana. Considerata una leggenda del cinema egiziano e di quello arabo, soprannominata “la signora della cinema arabo, la sua storia d’amore con Omar Sharif è ricordata come il connubio artistico e sentimentale più romantico del cinema arabo. Hamama non aveva mai accettato nella sua carriera di recitare in scene che prevedevano un bacio, ma accettò nel film con Omar Sharif. Si innamorarono e la coppia si sposò nel 1955. Lui si convertì all’Islam, e i due ebbero un figlio, Tarek El-Sharif, nato nel 1957. Il bambino interpretò il piccolo Yury Zivago nel film Il dottor Zivago. Nonostante continuassero a lavorare assieme e con successo il matrimonio finì nel 1974, dopo la separazione nel 1966. l suo ritorno al lavoro artistico, dopo una lunga assenza, avvenne nel 2000, quando partecipò alla serie televisiva Wagh el qamar. (n. 1931)Faten_Hamama_perfettamente_chic

2010: Nicoletta Rizzi, attrice cinematografica e attrice televisiva italiana. Attrice milanese, compare di frequente come interprete di sceneggiati televisivi di successo degli anni settanta, nonché in ambito teatrale. La sua notorietà cresce a fine Aprile 1971 ad interpretare il doppio ruolo della biologa e della misteriosa creatura aliena di A come Andromeda, lo sceneggiato che nel 1972 tenne incollati milioni di italiani agli schermi di casa. Muore all’età di 70 anni: al momento della morte ricopriva la carica di segretario generale del Sindacato Attori Italiani di Milano. (n. 1940)Nicoletta_Rizzi_perfettamente_chic

2009: Katrine Michelsen, attrice e modella danese. Katrine_Michelsen_perfettamente_chicLa prima comparsa come attrice è stata in The Cycle, un film di esercitazione presso la scuola di cinema. Poco dopo aver completato gli studi, le venne assegnato un ruolo nel gioco televisivo. Nel 1984 vinse il titolo di Miss Danimarca. Trasferitasi in Italia, nel 1986 recitò in La bonne e nel 1987 impersonò Kim in Le foto di Gioia; fu protagonista del film erotico e drammatico Tentazione. Negli anni Duemila interruppe la sua carriera di attrice, perché ad aprile del 2005 fece sapere di essere in chemioterapia per un tumore diagnosticato ad una scapola, da cui si era diffuso al sistema linfatico. George_Keymas_perfettamente_chicMorì pochi giorni prima di compiere 43 anni. (n. 1966)

2008: George Keymas, attore statunitense. Ha recitato in oltre 40 film dal 1950 al 1977 ed è apparso in oltre cento produzioni televisive dal 1952 al 1976. (n. 1925)

2005: Virginia Mayo, pseudonimo di Virginia Clara Jones, attrice e ballerina statunitense. La giovane Virginia Clara Jones assunse come cognome d’arte quello del suo scopritore e trascorse alcuni anni nel vaudeville, fino ad approdare a Broadway nel 1941, nello spettacolo Banjo Eyes, accanto al comico Eddie Cantor. Fu protagonista della commedia Il pirata e la principessa (1944). Il successo di Virginia Mayo fu immediato, complice la notevole bellezza (carnagione chiara, capelli biondi e occhi verdi), che ne fece una delle pinup preferite dai soldati americani, e il brio che rivelò quale primadonna della commedia. Nella prima metà degli anni cinquanta, la Mayo lavorò ancora regolarmente nel cinema, recitando accanto ai maggiori divi dell’epoca, e affrontando soprattutto ruoli in pellicole western. Dagli anni sessanta apparve solo sporadicamente sul grande schermo, dedicandosi principalmente a commedie teatrali. Sposata dal 1947 col collega Michael O’Shea, ebbe da lui una figlia, Mary Catherine (nata nel 1953). Il matrimonio durò fino alla morte di lui, avvenuta nel 1973. (n. 1920)Virginia_Mayo_perfettamente_chic

2004: Noble Willingham, Noble Henry Willingham Jr., attore statunitense. Noble_Willingham_perfettamente_chicLa carriera cinematografica e televisiva di Willingham ha inizio nei primi anni ’70. Sempre negli anni ’70 , Noble incomincerà a lavorare anche in telefilm, miniserie tv e film televisivi, raggiungendo il massimo successo tra gli anni ottanta e la metà degli anni novanta. Noble vanta la partecipazione a più di 30 film d’autore, alcuni di essi di grande successo e a più di 50 telefilm, comparendo in più 200 episodi. Tra i telefilm da lui interpretati, recitò 141 episodi nella celebre serie Walker Texas Ranger nel ruolo di C.D. Parker. (n. 1931)

2003: Richard Crenna, Richard Donald Crenna, è stato un attore, regista e produttore televisivo statunitense di origine italiana. Cominciò la sua carriera prendendo parte ad una serie di programmi radiofonici. Crenna ottenne il primo ruolo da protagonista con la serie televisiva Slattery’s People (1964), che gli permise di confermare le sue doti da attore drammatico. Da qui ottenne ruoli di rilievo sul grande schermo. Soffrì di un cancro al pancreas, ma è deceduto a causa di insufficienza cardiaca all’età di 76 anni. (n. 1926)Richard_Crenna_perfettamente_chic

2003: Bernice Claire, nata Bernice Jahnigen, cantante e attrice statunitense. Bernice_Claire_perfettamente_chicFiglia di genitori di origine tedesca, dotata di una bella voce di soprano leggero, Bernice Jahnigen fin da studentessa si esibì nei teatri della costa orientale e in spettacoli amatoriali. In una di queste occasioni conobbe il cantante Alexander Gray, col quale fu scritturata dalla First National e insieme al quale costituì una coppia affermata in diversi film musicali. Lasciati gli schermi alla fine degli anni trenta, si esibì ancora alla radio e in spettacoli musicali, poi, col secondo marito, proprietario terriero, si ritirò nel sud della California. (n. 1906)

1980: Barbara Britton, pseudonimo di Barbara Brantingham, attrice statunitense. Nel 1941 una sua immagine sulla prima pagina di un giornale locale attirò l’attenzione di un talent scout  che le fece firmare un contratto con la nota casa produttrice. La Britton debuttò sul grande schermo. Durante gli anni quaranta la Britton lavorò intensamente e recitò in popolari film. Nei successivi anni sessanta fu inoltre molto popolare come testimonial commerciale degli spot dei cosmetici Revlon. Sposata dal 1945 con il medico Eugene Czukor, dal quale ebbe due figli, Barbara morì all’età di sessant’anni, in seguito a un tumore al pancreas. (n. 1919)Barbara_Britton_perfettamente_chic

1972: Rochelle Hudson, è stata un’attrice statunitense che iniziò a lavorare nel cinema negli anni trenta del XX secolo. Rochelle_Hudson_perfettamente_chicRochelle Hudson si sposò quattro volte. La prima con Charles Brust. Si sa poco del loro matrimonio che finì in un divorzio. Nel 1939, si risposò con Harold Thompson che era a capo del Dipartimento Storyline ai Disney Studios. Collaborò con il marito, incaricato di un lavoro di spionaggio per il governo degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale, divorziarono nel 1947. Il suo terzo marito fu il giornalista sportivo del Los Angeles Times, Dick Irving Hyland, da cui divorziò due anni dopo il matrimonio. Il quarto fu un executive alberghiero, Robert Mindell. I due divorziarono nel 1971; questa ultima unione durò otto anni. Rochelle Hudson venne trovata morta nella sua casa, uccisa da una polmonite provocata da una malattia del fegato. (n. 1916)

1967: Evelyn Nesbit, nata Florence Evelyn Nesbit, modella, ballerina e attrice statunitense.Evelyn_Nesbit_perfettamente_chic_ Soprannominata The Girl in the Red Velvet Swing, è nota per essere rimasta coinvolta nell’omicidio dell’ex-amante, l’architetto Stanford White, ucciso dal suo primo marito, il milionario Harry Kendall Thaw. Dalla vicenda, uno dei casi più celebri nella New York del primo Novecento, sono stati tratti i film L’altalena di velluto rosso e Ragtime. Evelyn Nesbit fu una delle modelle del pittore Charles Dana Gibson, una delle ispiratrici della Gibson Girl e la fonte d’ispirazione per il personaggio principale del romanzo Anna dai capelli rossi. Evelyn conobbe John Barrymore. John, che apparteneva a una nota famiglia di gente di teatro, i Barrymore, non sarebbe stato però considerato un partito interessante dalla signora Nesbit, reputato troppo povero per quella sua bellissima figlia diciassettenne. Trovò un modo per separare la coppia. Evelyn che, all’epoca aveva vent’anni, accettò di sposare Harry Kendall Thaw (1871-1947), figlio di un magnate del carbone. Evelyn ebbe un figlio, Russell William Thaw, nato 1910. Il ragazzo diventò in seguito un valoroso pilota nella seconda guerra mondiale. Giugno 1906, Nesbit e Thaw erano sulla terrazza del Madison Square Garden, dove si rappresentava la commedia musicale, e impugnata la pistola, che si portava sempre dietro, sparò tre colpi in faccia all’architetto Stanford White, uccidendolo all’istante. Thaw subì due processi per l’omicidio.Evelyn_Nesbit_perfettamente_chic_1 Nel secondo, la madre di Thaw convinse Evelyn a testimoniare in favore del figlio: in cambio del divorzio e di un milione di dollari, la giovane moglie avrebbe dovuto raccontare in tribunale di essere stata l’amante dell’architetto. Si sarebbe così giustificato il comportamento di Thaw, che avrebbe agito per vendicare il suo onore. In seguito alla testimonianza di Evelyn, Thaw evitò la condanna a morte e venne dichiarato infermo di mente. Evelyn ebbe il divorzio, ma non vide mai neanche un centesimo del milione di dollari che le era stato promesso. In compenso, le venne sempre contestata la paternità del figlio. Gli anni che seguirono il secondo processo, furono segnati da svariati tentativi di suicidio. La sua carriera teatrale era stata distrutta. Le venne offerta qualche occasione di lavorare nel cinema. Nel 1916, dopo il divorzio da Thaw, si sposò con il suo partner, il ballerino Jack Clifford (1880–1956). Due anni dopo, lui la lasciò. Divorziarono nel 1931. Superati i problemi di alcolismo, dipendenza da morfina e i tentativi di suicidio, visse i suoi ultimi anni in tranquillità a Northfield, nel New Jersey. Diventò insegnante di ceramica e fece da consulente per il film del 1955 L’altalena di velluto rosso. (n. 1884)Evelyn_Nesbit_perfettamente_chic

Paul_Scardon_perfettamente_chic1954: Paul Scardon, è stato un attore e regista australiano. Sposato all’attrice Betty Blythe, lavorò nel cinema muto statunitense. Paul Scardon lavorò a teatro in Australia e a New York. Negli Stati Uniti intraprese la carriera cinematografica, esordendo in piccole parti nel 1909 in due film. Scardon firmò la sua prima regia nel 1913. Ritiratosi all’avvento del sonoro, Scardon tornò a recitare nel 1940, interpretando piccoli ruoli fino al 1948. (n. 1874)

Louis_Comfort_Tiffany_perfettamente_chic1933: Louis Comfort Tiffany,è stato un artista e designer statunitense. È famoso per le sue creazioni Art Nouveau in mosaici di vetro legato a stagno, detto vetro Tiffany. Fu anche pittore e creatore di gioielli ed elementi di arredo. L.C. Tiffany era figlio di Charles Lewis Tiffany, cofondatore della famosa società di gioielleria Tiffany & Co.. (n. 1848)

1916: Arthur V. Johnson, nome completo Arthur Vaughen Johnson conosciuto anche semplicemente come Arthur Johnson, attore e regista statunitense. Uno dei pionieri del cinema muto. Ha interpretato centinaia di cortometraggi e di film dell’epoca. Sposò l’attrice Florence Hackett vista con lui nel film Power of the Cross. Dal 1912 al 1915, girò da regista 31 pellicole. La sua carriera cinematografica – che conta ben 322 film interpretati – venne interrotta da problemi di salute e Johnson si ritirò. Morì poche settimane prima del suo 40esimo compleanno. (n. 1876)Arthur_V_Johnson_perfettamente_chic

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web