Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2019: Jan-Michael Vincent, attore statunitense. (n. 1945)Jan-Michael_Vincent_perfettamente_chic

Miranda_Bonansea_perfettamente_chic2019: Miranda Bonansea, conosciuta anche con il nome d’arte di Miranda Garavaglia, è stata un’attrice e doppiatrice italiana. È stata sposata dal 1952 al 1962 con il cantante Claudio Villa, da cui ha avuto il figlio Mauro. Carmen_Argenziano_perfettamente_chic (n. 1926)

2019: Carmen Argenziano, Carmen Antimo Argenziano. Attore statunitense. Soprannominato The King (Il re). (n. 1943)Manrico_Gammarota_perfettamente_chic.jpg

2015: Manrico Gammarota, è stato un attore, regista e autore televisivo italiano, vincitore del premio Persefone nel 2009 come miglior attore. (n. 1955)

Shirley_Temple_perfettamente_chic2014: Shirley Temple, attrice, cantante, ballerina e diplomatica statunitense. Enfant prodige del cinema, soprannominata “riccioli d’oro”  figura tra le più grandi star della storia del cinema. Da adulta si è dedicata alla carriera di ambasciatrice, usando il nome da sposata Shirley Temple Black.  (n. 1928)

roy_scheider_perfettamente_chic.jpg

2008: Roy Scheider, attore statunitense, il capitano della polizia Martin Brody in Lo squalo. (n. 1932)Vera_Valli_perfettamente_chic.jpg

2003: Vera Valli, pseudonimo di Rosa Tiritiello, è stata una cantante italiana. I suoi dischi riscossero molto successo anche in Inghilterra. (n. 1926)

Arthur_Miller_perfettamente_chic2005: Arthur Miller, Arthur Asher Miller, drammaturgo, scrittore e giornalista statunitense. È stato una figura di primo piano nella letteratura americana e nel cinema per oltre 61 anni, con ben 5 drammi. Miller nacque in una famiglia di ebrei benestanti a New York. Suo padre, Isidore Miller, produceva e vendeva abiti da donna, cadde in rovina durante la grande depressione. Sua madre era casalinga. Sua sorella Joan divenne attrice con il nome di Joan Copeland e ha lavorato in alcune opere del fratello. Nel 1940, sposò la sua collega dell’università Mary Slattery (con cui ebbe due figli, Jane e Robert).  Nel 1956, divorziò da sua moglie. e il 29 giugno dello stesso anno sposò Marilyn Monroe, che aveva conosciuto otto anni. Arthur divenne celebre non solo per il suo impegno come drammaturgo ma anche per il periodo trascorso sotto i riflettori dello “star system”, durante i cinque anni del suo matrimonio con Marilyn. Dopo la morte della Monroe, Miller scrisse una biografia della diva, dal titolo Io la conoscevo. 1962 Miller dopo il divorzio con Monroe, sposò Inge Morath, fotografa della nota agenzia Magnum, dalla quale ebbe altri due figli: Rebecca Miller (che sposerà l’attore Daniel Day-Lewis) e Daniel Miller. Quest’ultimo, nato nel 1966, fu ripudiato dallo scrittore e dalla moglie giacché afflitto dalla Sindrome di Down, e segregato in un istituto. Miller non lo volle rivedere più, almeno fino a quando Daniel riuscì ad incontrarlo in occasione di un congresso. Preso allora da sensi di colpa e prossimo alla fine (2005), lo scrittore lo citò nel testamento. L’intera vicenda è emersa soltanto nell’agosto del 2007, scatenando molte polemiche. (L’accaduto viene anche citato nel film Gli abbracci spezzati di Pedro Almodóvar).(n. 1915)Edgar_de_Evia_perfettamente_chic

2003: Edgar de Evia, Edgar Domingo Evia y Joutard, era un fotografo americano di origine messicana. De Evia ha anche prodotto ritratti fotografici su commissione di singoli, tra cui il violinista polacco-americano Roman Totenberg e lo stilista americano Ralph Lauren.

1986: Brian Aherne, pseudonimo di William Brian de Lacy Aherne, attore e scrittore inglese. Dopo alcuni brevi ruoli in pellicole mute di produzione britannica, Aherne fece il suo debutto nel cinema sonoro. Nel secondo dopoguerra continuò a lavorare per il cinema, partecipando a pellicole di diverso genere. Aherne apparve inoltre in molte serie televisive.Brian_Aherne_perfettamente_chic.jpg Nel 1939 Aherne sposò l’attrice Joan Fontaine ma il matrimonio terminò nel 1945 con il divorzio. L’anno seguente, nel 1946, sposò Eleanor de Liagre Labrot. La loro unione durò tutta la vita (n. 1902)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web