Tag

, , , , , ,

2013: Joan Fontaine, nome d’arte di Joan de Beauvoir de Havilland, attrice britannica. Raggiunse l’apice della notorietà fra gli anni quaranta e gli anni cinquanta, vincendo un Oscar alla miglior attrice protagonista per la sua interpretazione nel film di Alfred Hitchcock Il sospetto (1941), con Cary Grant. è sorella minore di un’altra star hollywoodiana, Olivia de Havilland. Fra i suoi maggiori successi si ricordano i film Il fiore che non colsi (1942), La porta proibita (1944), La sfinge del male (1947) e Lettera da una sconosciuta (1948). Fra gli anni sessanta e settanta apparve in diverse produzioni teatrali e televisive. Nel 1978 diede alle stampe un’autobiografia intitolata No Bed of Roses, in cui raccontò anche dei suoi difficili e dolorosi rapporti con la madre, la sorella e la figlia adottiva. La Fontaine è stata sposata quattro volte, tutti i suoi matrimoni si sono conclusi con un divorzio: dal 1939 al giugno 1945 con l’attore Brian Aherne; dal 1946 a gennaio 1951 fu legata al produttore William Dozier, dal quale ebbe una figlia, Deborah Leslie. Sempre con Dozier, Joan adottò anche una bambina peruviana, Martina; dal 1952 a gennaio 1961 con Collier Young e dal gennaio 1964 al 1969 con Alfred Wright Jr.. (n. 1917)Joan_Fontaine_perfettamente_chic

1962: Charles Laughton, è stato un attore e regista britannico. Appassionato di teatro sin da bambino, Laughton si diplomò alla Royal Academy of Dramatic Art (R.A.D.A.), debuttando sulle scene inglesi nel 1926. Nel 1930 raggiunse Broadway per una tournée e venne notato dai produttori cinematografici. Tornato a Londra, dal 1933 al 1934 interpretò diversi spettacoli teatrali mentre si affermò definitivamente sul grande schermo grazie all’interpretazione del re d’Inghilterra Enrico VIII nel film Le sei mogli di Enrico VIII (1933). Nel film l’attore è affiancato dall’attrice inglese Elsa Lanchester, sua moglie dal 1929: si disse che il loro fosse un matrimonio di copertura, contratto per evitare lo scandalo dell’omosessualità di Laughton, ma questa notizia non è mai stata confermata, anzi i due attori diedero vita per trentatré anni ad un sodalizio perfetto sia sul piano familiare sia su quello artistico. Morì all’età di 63 anni per un tumore alla cistifellea.  (n. 1899)Charles_Laughton_perfettamente_chic.jpg

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.it, web