Tag

, , , , , , , , , ,

Elsa_Peretti_perfettamente_chic2021: Elsa Peretti, è stata una designer di gioielli e filantropa italiana, nonché una modella. I suoi gioielli e pezzi di design per Tiffany & Co. , sono inclusi nella collezione del XX secolo del British Museum , del Museum of Fine Arts, Boston e del Museum of Fine Arts, Houston. Era la figlia di Ferdinando Peretti che fondò Anonima Petroli Italiana (API). Elsa ha studiato a Roma e in Svizzera, Nel 1963 si trasferisce a Milano, in Italia, per conseguire una laurea in interior design e lavorare per l’architetto Dado Torrigiani. Nel 1964, Peretti divenne una modella, lavorando a Barcellona e nel 1968 si trasferisce a New York City divenendo una delle modelle preferite del designer Halston. Ha anche sfilato per stilisti come Charles James e Issey Miyake. Nel 1969, Peretti iniziò a creare nuovi stili di gioielli. Nel 1971 disegnava gioielli per Halston e stesso anno Elsa entra a far parte di Tiffany & Co. come designer indipendente, ricevendo il Coty Award del 1971, e nel 1979 diviene la principale designer dell’azienda. Peretti ha disegnato oltre trenta collezioni per Tiffany. Nel 2015, i suoi design con marchio Elsa Peretti rappresentavano l’8% delle vendite nette di Tiffany. Elsa non si è mai sposata e la relazione più lunga è stata quella con Stefano Magini, incontrato nel 1978 e rimasto al suo fianco per 23 anni. Nel 1977, alla morte del padre, reo di averla diseredata, la designer eredita una fortuna. Schiva e riservata, una delle figure più importanti nella sua vita sarà proprio Halston: i due si riconciliarono due anni prima della morte dello stilista, avvenuta nel 1990. (n. 1940)

Nazzareno_Zamperla_perfettamente_chic2020: Nazzareno Zamperla, detto Neno, stuntman e attore italiano. Discendente dall’omonima famiglia di artisti circensi, proprietaria del Circo Zamperla fondato da suo nonno, cominciò la sua carriera come stuntman nel 1952 quando venne notato dall’attore Frank Latimore, in cerca di un acrobata fisicamente dotato per fargli da controfigura. A seguito di questa esperienza decise di dedicarsi a tale attività a tempo pieno ma non esistendo ancora in Italia la figura professionale dello stuntman entrò nel gruppo di un anziano maestro d’armi, Aurelio Musumeci Greco, dove imparò l’uso delle armi bianche per risse e duelli nei film di cappa e spada, allora molto in voga. Il mestiere vero e proprio lo apprese da Yakima Canutt, controfigura di John Wayne. Dotato di buone capacità recitative, sul finire degli anni cinquanta iniziò a prendere parte alle pellicole come attore. (n. 1937)

Valentino_Macchi_perfettamente_chic2013: Valentino Macchi, attore italiano. (n. 1937)

Cesare_Danova_perfettamente_chic1992: Cesare Danova, nome d’arte di Cesare Deitinger, attore italiano, che visse e fu attivo negli Stati Uniti.  (n. 1926)

Anne_Klein_perfettamente_chic1974: Anne Klein, pseudonimo di Hannah Golofski, stilista statunitense. Klein comincia la propria carriera nel mondo della moda, ad appena 15 anni, disegnando e vendendo i propri bozzetti. Nel 1937 viene assunta da Varden Petites, come stilista della linea di abbigliamento dedicata all’infanzia. Dopo la seconda guerra mondiale sposa Ben, con il quale fonda Junior Sophisticates, una azienda di abbigliamento, specializzata in sofisticate collezioni moda per bambine. Soltanto nel 1968 fonda il suo brand Anne Klein and Co., che diventerà un importante punto di riferimento nel settore dell’abbigliamento sportivo. La stilista è morta ad appena 50 anni per un cancro al seno. Alla sua morte la direzione artistica di Anne Klein and Co. è stata rilevata dapprima da Donna Karan, che lascerà l’incarico nel 1989 per poter fondare la propria casa di moda, la DKNY, in seguito a Louis Dell’Olio (fino al 1993) ed infine a Richard Tyler. Attualmente Anne Klein and Co è in mano al gruppo Jones Apparel Group. (n. 1923)

Buster_West_perfettamente_chic1966: Buster West, all’anagrafe James West, attore statunitense. Soprannominato Buster, diede il suo nome al personaggio di una serie di suoi film. West ottenne il successo nel vaudeville e il legittimo palcoscenico come ballerino eccentrico. West era sposato con la ballerina acrobatica e attrice cinematografica Lucille Page. Lucille morì nel 1964, mentre Buster morì nel 1966 di cancro al cervello. (n. 1901)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web