Tag

, , , , , , , , , ,

1988: Jeff Donnell, nata Jean Marie Donnell, attrice statunitense. Sin da piccola prese lezioni di piano e di danza, avvicinandosi così al mondo dello spettacolo. A 19 anni contrasse il primo dei suoi quattro matrimoni e iniziò a lavorare per il cinema con lo pseudonimo di Jeff Donnell, Il suo aspetto sbarazzino e una certa aria da “maschiaccio” le aprirono le porte del cinema dove ricoprì spesso il ruolo della fidanzata tutto pepe. Sul fronte privato condusse un’esistenza turbolenta, con quattro matrimoni falliti (il secondo, dal 1954 al 1956) con l’attore Aldo Ray), due figli avuti dal primo marito e diversi aborti spontanei. Nel 1975 divorziò per l’ultima volta, dopo essere stata sposata per appena un anno. Dagli anni sessanta iniziò a dedicarsi sempre più alla televisione e meno al cinema, tanto che è maggiormente ricordata per il suo ruolo in General Hospital che per gli altri suoi film. Già sofferente di diversi malanni, fra cui la malattia di Addison, morì per un attacco di cuore, all’età di 66 anni. (n. 1921)

1983: Dolores del Río, María de los Dolores Asúnsolo López-Negrete, è stata un’attrice messicana di cinema, televisione e teatro.  (n. 1905)Dolores_del_Río_perfettamente_chic.jpg

1970: Cathy O’Donnell, pseudonimo di Ann Steely, attrice statunitense. Ottenne un ruolo importante nel celebre film I migliori anni della nostra vita (1946). La carriera della O’Donnell proseguì all’insegna di un’attenta selezione dei ruoli. Durante gli anni cinquanta, la Cathy si dedicò prevalentemente a show e serie televisive, limitando le proprie apparizioni cinematografiche a un paio di western. Nel 1959 tornò a lavorare in Ben-Hur (1959), affidandole il ruolo della mite Tirzah, sorella dell’eroico e tormentato protagonista. Sposata dal 1948 con Robert Wyler, fratello maggiore del regista William Wyler, Cathy O’Donnell si ammalò di cancro e morì all’età di soli 46 anni, nel giorno del suo ventiduesimo anniversario di matrimonio, a seguito di una emorragia cerebrale.(n. 1923)

1963: Nando Bruno, all’anagrafe Ferdinando Bruno, attore italiano. Debuttò giovanissimo nell’avanspettacolo e nei varietà della capitale, dopo un lungo periodo teatrale. Nel secondo dopoguerra alternò partecipazioni a film, varietà teatrali e televisive, nei primi anni delle trasmissioni della Rai. Negli anni cinquanta fu molto attivo in ruoli di secondi piano, impreziositi dal suo fare ora burbero ora bonario, tipicamente romanesco, spesso accanto ad Alberto Sordi. (n. 1895)

1961: Alice Howell, attrice statunitense di vaudeville e cinema muto. È stata a volte chiamata “la ragazza di Charlie Chaplin”. Oltre cento film da lei girati. La carriera della Howell continuò anche nel cinema sonoro, nel ruolo di una serva muta, nel film The Black Ace (1933). Alice è stata la madre dell’attrice Yvonne Howell. (n. 1886)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web