Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

2020: Paolo Giusti, attore italiano. Inizia la sua carriera cinematografica negli anni ’60. Nel frattempo inizia una lunga incursione nei fotoromanzi, soprattutto Grand Hotel e Lancio, attraverso i quali ottiene una grande popolarità in Italia e all’estero. Impiega lo pseudonimo inglese di Paul Just solo in un film di genere bellico. Seguono poi una lunga serie di film negli anni settanta. Partecipa anche ad alcune Serie tv trasmesse in Rai. Muore dopo una lunga degenza in ospedale. (n. 1942)

2019: Billy Drago, nome d’arte di William Eugene Burrows, attore statunitense. (n. 1946)

Benito_Artesi_perfettamente_chic.jpg

2018: Benito Artesi, attore italiano, per il cinema ha interpretato ruoli sia drammatici che in diverse commedie. (n. 1938)

2018: Stanley Anderson, attore statunitense. È sposato dal 1966 con Judith S. Long.  (n. 1939)Stanley_Anderson_perfettamente_chic.jpg

2014: Eli Wallach, attore statunitense. Attore di formazione teatrale dalla carriera cinematografica lunga oltre mezzo secolo.  (n. 1915)

2005: Paul Winchell, Paul Wilchinsky, doppiatore e attore statunitense.  (n. 1922)

Frank_Ripploh_perfettamente_chic.jpg2002: Frank Ripploh, regista, attore e sceneggiatore tedesco.   (n. 1949)

2000: David Tomlinson, attore britannico. È ricordato principalmente per i ruoli del padre autoritario George Banks in Mary Poppins. (n. 1917)

1997: Brian Keith, attore statunitense: figlio d’arte. Si distinse in particolare per il ruolo di Bill Davis, zio di Buffy, Jody e Cissy nella serie televisiva Tre nipoti e un maggiordomo. (n. 1921)

1988: Marta Abba, attrice italiana. Musa ispiratrice del grande scrittore e drammaturgo Luigi Pirandello.  (n. 1900)Jackie_Gleason_perfettamente_chic.jpg

1987: Jackie Gleason, all’anagrafe John Herbert Gleason attore, compositore e conduttore televisivo statunitense. (n. 1916)

1973: Bud Westmore, Hamilton Adolph Westmore, truccatore statunitense. Bud apparteneva a una famiglia molto nota a Hollywood nel campo del makeup. La sua carriera è durata dalla fine degli anni trenta alla morte e, negli anni quaranta, prese il posto di Jack Pierce come direttore della sezione make-up della Universal. Sono più di 450 i film e gli spettacoli televisivi per cui viene accreditato come truccatore.  A lui è stato intitolato l’edificio più grande nel backlot degli Universal Studios, il Bud Westmore building. È stato sposato nel 1937 per alcuni mesi con Martha Raye. In seguito sposò Rosemary Lane, una delle Lane Sisters, dalla quale ebbe una figlia e, successivamente, Jeanne Shores con la quale ha avuto quattro figli. Nel 1957 la Mattel chiese a Bud Westmore di curare il design del makeup per una bambola che sarebbe stata lanciata sul mercato qualche anno dopo: Barbie. Westmore morì all’età di 55 anni a causa di un infarto. (n. 1918)Mercedes_Brignone_perfettamente_chic

1967: Mercedes Brignone, è stata un’attrice italiana di teatro, cinema e televisione. (n. 1885)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web