Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

2020: Giulia Maria Crespi, vedova Paravicini e Mozzoni, imprenditrice italiana fondatrice del FAI – Fondo Ambiente Italia -, discendente della famiglia di cotonieri lombardi, cugini dei proprietari della fabbrica di Crespi d’Adda. Giulia Maria fu educata da precettori privati, apprendendo le lingue tedesca, francese e inglese. Il primo marito, conte Marco Paravicini, padre dei suoi gemelli Aldo e Luca. A partire dalla metà degli anni sessanta, dopo la morte degli zii Mario e Vittorio Crespi, gestì come accomandataria – in luogo del padre Aldo, gravemente malato – la proprietà del Corriere della Sera, responsabile della linea e dei bilanci. Soprannominata la «zarina» per lo stile arrogante. Nel 1974 liquidò la sua quota uscendo definitivamente dall’amato Corrierone. È stata sposata con l’architetto nobile Guglielmo Mozzoni dal 1965 fino alla morte di lui, 2014.  (n. 1923)

2019: Rutger Hauer, era un attore, scrittore e ambientalista olandese.

2019: Jeremy Kemp, all’anagrafe Edmund Jeremy James Walker, attore britannico. Era noto per i suoi ruoli significativi nella miniserie The Winds of War and War and Remembrance, nel film The Blue Max e nella serie TV Z-Cars. L’aspetto sinistro e l’espressione severa del volto lo resero adatto a ruoli di supporto in molte produzioni di successo, come La caduta delle aquile (1966). La partner di Kemp era Christopher Harter.  (n. 1935)

2018: Nino Fuscagni, all’anagrafe Serafino Fuscagni; pseudonimi conosciuti: Juri McFee e Ray Scott, attore e conduttore televisivo italiano. (n. 1937)

2014: Skye McCole Bartusiak, attrice statunitense. (n. 1992)

2014: James Garner, nato James Scott Bumgarner, attore statunitense. (n. 1928)

2013: Mel Smith, Melvin Kenneth “Mel” Smith. attore, regista e produttore cinematografico britannico. (n. 1952)

1990: Eddie Quillan, nato Edward Quillan, è stato un attore statunitense. (n. 1907)

1968: Jack Pierce, pseudonimo di John Piccoulas, truccatore e attore statunitense. È il creatore delle maschere di alcuni dei più noti personaggi del cinema horror come il mostro di Frankenstein, Dracula, l’uomo lupo e la mummia, protagonisti di famosi film prodotti negli Stati Uniti d’America dalla Universal negli anni trenta. Immigrato greco, ex fantino e giocatore di baseball, era temuto da molti per il suo carattere irascibile e diffidente, tanto che dopo il periodo d’oro della Universal, Pierce lavorò poco senza riuscire a esprimere totalmente il suo talento. Iniziò a lavorare per il cinema come attore nel 1915. Interpretò una dozzina di film fino al 1929. Il suo lavoro di truccatore lo cominciò nel 1927. (n. 1889)

Alda_Mangini_perfettamente_chic.jpg1954: Alda Mangini, attrice e cantante italiana, dotata di una bella voce da mezzosoprano. (n. 1914)

1950: Rex Ingram o Rex Hitchcock, Reginald Ingram Montgomery Hitchcock, è stato un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e attore irlandese naturalizzato statunitense. Attivo tra gli anni venti e gli anni trenta, è ricordato principalmente per i suoi lavori I quattro cavalieri dell’Apocalisse (1921) e Il prigioniero di Zenda (1922). Dal 1917 al 1920 fu sposato con l’attrice Doris Pawn. Nel 1920 passò alla Metro Pictures, sotto la supervisione della sceneggiatrice June Mathis, insieme alla quale realizzò quatto film. Si pensa che i due fossero legati sentimentalmente. Ingram e Mathis iniziarono ad allontanarsi quando la nuova scoperta di lei, Rodolfo Valentino, cominciò a mettere in ombra la fama del regista. La loro relazione terminò nel 1921 quando egli si legò all’attrice Alice Terry. Nel 1923 Ingram e la Terry si stabilirono sulla Costa Azzurra, dove fondarono un piccolo studio a Nizza e realizzarono diversi film ambientati in Africa del nord, Spagna e Italia. Ingram morì di emorragia cerebrale all’età di 58 anni. Per il suo contributo al mondo del cinema è stato insignito di una stella sulla celebre Hollywood Walk of Fame. (n. 1892)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web