Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Enrico_Luzi_perfettamente_chic.jpg2011: Enrico Luzi, pseudonimo di Enrico Cucuzza, talvolta accreditato come Enrico Luzzi, attore e doppiatore italiano. Specializzato in ruoli da caratterista, è stato attivo in cinema, particolarmente con parti brillanti in commedie e musicarelli ma anche in ruoli seri in b-movie di genere poliziottesco, e televisione fra gli anni quaranta e gli anni ottanta. Diviene famoso al pubblico radiofonico, nei primi anni cinquanta, nello spettacolo Rosso e nero. Come doppiatore, ha dato voce a molti cartoni animati.  Fra le altre cose, Luzi ha inciso nel 1960 una versione sceneggiata discografica del Pinocchio collodiano. (n. 1919)

Luisa_Poselli_perfettamente_chic.jpg2007: Luisa Poselli, è stata un’attrice, cantante, soubrette e ballerina italiana. Nel 1953 sposò l’attore Mario Carotenuto dal quale l’anno successivo ebbe una figlia (Claretta Carotenuto) e lasciò le scene, all’apice della carriera, per dedicarsi interamente alla famiglia. Nel 1974 divorziò dall’attore e successivamente non contrasse altri matrimoni. Gwen_Verdon_perfettamente_chic.jpgNegli ultimi anni della sua vita, Luisa si dedicò all’insegnamento della coreografia e del tip-tap.  (n. 1922)

2000: Gwen Verdon, Gwenyth Evelyn “Gwen” Verdon, è stata un’attrice, cantante e ballerina statunitense, attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico. Gwen è stata sposata due volte: la prima nel 1942 con James Henaghan (da cui divorziò nel 1947) e la seconda con il coreografo Bob Fosse (dal 1960 fino alla morte di lui, avvenuta nel 1987). Dal secondo matrimonio ha avuto una figlia, Nicole Fosse. (n. 1925)

2000: Julie London, nome d’arte di Gayle Peck, cantante e attrice statunitense. Julie è ricordata per la sua voce dolce, sensuale, personalissima di cantante swing, pop e soprattutto di ballad, che le permise di incidere diverse hit e raggiungere il vertice della notorietà negli anni cinquanta come star della cosiddetta torch song, la canzone d’amore per antonomasia che prevede il lamento dell’amante insoddisfatto. È stata ed è la musa ispiratrice di molte interpreti venute dopo di lei. La sua carriera di attrice cinematografica e televisiva – impegnata particolarmente in film western e commedie – si è sviluppata lungo trentacinque anni (fra il 1944 ed il 1979). Nel 1947, sposò l’attore Jack Webb (di fama Dragnet). La loro relazione si basava in parte sul loro comune amore per il jazz. Hanno avuto due figlie: Stacy e Lisa Webb. Julie e Webb divorziarono nel 1954. (Webb morì nel 1982 e la prima figlia della coppia, Stacy, morì in un incidente stradale nel 1996). Nel 1959 si sposò l’attore e musicista Bobby Troup, e rimasero sposati fino alla sua morte. Avevano una figlia, Kelly Troup, morta nel 2002, e due figli gemelli, Jody e Reese Troup. Jody Troup morì nel 2010. London era anche la matrigna di Cynthia e Ronne Troup, le figlie di Bobby dal suo matrimonio con Cynthia Hare. Julie era una donna molto riservata e raramente concedeva interviste con i media. (n. 1926)Julie_London_perfettamente_chic.jpg

1995: Franco Fabrizi, all’anagrafe Francesco Fabbrizzi, attore italiano. Attore essenzialmente cinematografico, impersonò con efficacia in molti film il personaggio del rubacuori di provincia, cinico ma affascinante, inaffidabile ma seduttivo. Dopo un periodo più defilato, nel quale la carriera ebbe una pausa e la sua fama conobbe un appannamento, si ricorda la sua ottima interpretazione in Ginger e Fred di Federico Fellini (1986), nei panni di un conduttore televisivo disinvolto quanto cinico. Morì per un tumore all’intestino. (n. 1916)Franco_Fabrizi_perfettamente_chic.JPG

Conchita_Montes_perfettamente_chic.jpg1994: Conchita Montes, nome d’arte di Maria de la Conception Caro, attrice e giornalista spagnola.  Dopo la Facoltà di legge, inizia a lavorare come giornalista e traduttrice di opere letterarie americane, dopo lo scoppio della guerra civile in Spagna entra nelle file dell’esercito franchista come addetta stampa della Falange, qui incontra l’uomo della sua vita Edgar Neville pittore, regista e scrittore spagnolo anche lui di fede franchista. (n. 1914)

Jon-Erik_Hexum_perfettamente_chic.jpg1984: Jon-Erik Hexum, è stato un attore e modello statunitense di origine norvegese e islandese, che raggiunse la notorietà nei primi anni ottanta. È ricordato – oltre che per le sue interpretazioni – anche per la morte, avvenuta a soli 26 anni in seguito a un incidente sul set di Cover Up (il telefilm che lo vedeva protagonista), incidente occorsogli in circostanze più o meno analoghe (in entrambi i casi, provocato dall’utilizzo di un’arma da fuoco) a quelle che portarono alla morte dell’attore Brandon Lee sul set de Il corvo – The Crow nel 1993. on-Erik Hexum ebbe delle relazioni con le attrici Heather Thomas e Emma Samms e con la cantante Elizabeth Daily (sua partner all’epoca della morte). (n. 1957)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web