Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

mo_do_perfettamente_chic2013: Mo-Do, nome d’arte di Fabio Frittelli, è stato un cantante e modello italiano, nato da madre austriaca e padre italiano, arrivato alla popolarità negli anni novanta. La canzone più conosciuta è Eins, Zwei, Polizei, tormentone dell’estate del 1994 nelle discoteche di tutta Europa. Mo-Do fu rinvenuto senza vita nella sua abitazione. I carabinieri e la polizia, dopo approfondite indagini, confermarono l’ipotesi del suicidio. (n. 1964)

Isabelle_Corey_perfettamente_chic.png

2011: Isabelle Corey, talvolta accreditata come Isabel Corey, attrice francese è stata attiva nel cinema italiano – in particolare in film della commedia all’italiana – negli anni cinquanta. È ricordata per essere stata una delle tre turiste con il fisico da pin up in visita in Italia nel film, del 1957, Souvenir d’Italie. Interprete anche di film peplum, ha avuto una carriera molto breve (dal 1956 al 1961) e la sua filmografia include appena una quindicina di titoli. Morì di cancro. (n. 1939)James_Whitmore_perfettamente_chic.jpg

2009: James Whitmore, attore cinematografico e attore televisivo statunitense. Dopo il noir d’esordio, Mani lorde (1949), l’attore apparve nel suo primo grande film, Bastogne (1949). Volto scolpito e fisico massiccio, prototipo dei grandi caratteristi, Whitmore apparve come comprimario in molti film bellici, polizieschi e fantascientifici, lavorando con grandi registi. Tra i suoi ruoli più conosciuti, va ricordata la figura dolente di Brooks, l’anziano carcerato suicida in Le ali della libertà (1994), oltre a una serie di brevi cameo in altri film degli anni ottanta e novanta. Ammalato da tempo di cancro ai polmoni, Whitmore è morto all’età di 87 anni. (n.1921)Philip_Carey_perfettamente_chic.jpg

2009: Philip Carey, Eugene Joseph Carey, attore statunitense. Di alta statura, biondo e attraente, studiò recitazione e frequentò brevemente l’università, prima di essere notato da un talent scout. Dal 1984 apparve in maniera saltuaria – nel ruolo del patriarca Asa Buchanan – nella soap opera Una vita da vivere. Carey ebbe tre figli, Jeff, Linda e Lisa, dalla prima moglie Maureen Peppler, conosciuta ai tempi del college e sposata nel 1949. Dopo il divorzio si risposò nel 1976 con Colleen Welch, dalla quale ebbe altri due figli, Sean e Shannon. Nel 2006 gli venne diagnosticato un cancro ai polmoni che lo portò alla morte tre anni dopo. (n. 1925)

1997: Angelo Blasi, sarto italiano. Angelo Blasi inizia l’attività sartoriale a 16 anni. Dopo essersi formato presso i laboratori di maestri della scuola partenopea, apre il suo atelier a Napoli negli anni Venti. (n. 1907)Angelo_Blasi_perfettamente_chic

Riccardo_Paladini_perfettamente_chic.jpg

1996: Riccardo Paladini, annunciatore televisivo e conduttore televisivo italiano. Fu il primo speaker del Telegiornale della Rai. Mantenne l’incarico fino al 1958. Bella voce, dizione perfetta, orecchie a sventola, divenne popolarissimo. Tornò sul piccolo schermo nel 1995 in Bar condicio, un talk show. Fu anche attore e doppiatore cinematografico: prese parte ad alcuni film. Era il padre della giornalista Cintia Fisher Paladini, dell’attrice e doppiatrice Roberta Paladini e dell’imprenditore Gianluca Paladini. (n.1925)

Guy_Madison_perfettamente_chic

1996: Guy Madison, pseudonimo di Robert Ozell Moseley, attore statunitense. Nel 1944, mentre stava visitando Hollywood, il suo volto fu notato da un talent scout. Madison fu immediatamente ingaggiato. Tuttavia, lo stile di recitazione piuttosto legnoso limitò fortemente le possibilità dell’attore di essere impiegato in altri film. A dare nuovo impulso alla sua carriera fu il piccolo schermo, poiché nel 1951 Madison diventò il protagonista della serie televisiva western Wild Bill Hickok, che andò in onda per sette anni, fino al 1958. Dopo il successo della serie, Madison apparì in diversi altri film, principalmente di genere western. Madison sposò le attrici Gail Russell (dal 1949 al 1954) e Sheila Connolly (dal 1954 al 1964), ma entrambi i matrimoni terminarono con un divorzio. Ebbe quattro figli, tre femmine e un maschio (l’attore Robert Madison). (n. 1922)Edy_Campagnoli_perfettamente_chic.JPG

1995: Edy Campagnoli, Edda Campagnoli, è stata una conduttrice televisiva e modella italiana, attiva in Rai nella prima fase dell’emittenza televisiva. Fu anche interprete di fotoromanzi. Cominciò la carriera di indossatrice nel secondo dopoguerra. Esordì in televisione nel 1955. La grande occasione arrivò nel novembre dello stesso anno con Lascia o raddoppia?, un’occasione vissuta però con discrezione e riservatezza. Soprannominata “la valletta muta”, si limitava ad accompagnare i concorrenti e a porgere le buste, il tutto senza alcun accenno di protagonismo, ma piuttosto con grazia ed eleganza. Abbandonò definitivamente la carriera televisiva per dedicarsi alla moda dopo la nascita della figlia Patricia, avvenuta nel 1961 (nel 1958 aveva sposato il calciatore Lorenzo Buffon, successivamente divorzieranno) e nel 1965 terminò anche la carriera come attrice di fotoromanzi. Edy si spense per un ictus. (n. 1934)Joseph_Cotten_perfettamente_chic.jpg

1994: Joseph Cotten, all’anagrafe Joseph Chesire Cotten Jr., attore statunitense. Nel 1937 Cotten, diventato amico del produttore e regista Orson Welles, che lo fece partecipare agli allestimenti teatrali. Il debutto nel cinema avvenne in una pellicola di Welles. Seguirono innumerevoli film e non solo. Ha continuato a diventare uno dei principali attori di Hollywood degli anni ’40. Nel 1960 Cotten sposò l’attrice britannica Patricia Medina dopo che la sua prima moglie, Lenore Kipp, morì di leucemia all’inizio dell’anno. Cotten ebbe un ictus nel 1981 che gli fece perdere temporaneamente la voce. Ha iniziato anni di terapia che gli hanno permesso di parlare di nuovo nel tempo. Danny_Thomas_perfettamente_chicNel 1990, la laringe di Cotten fu rimossa a causa di un cancro. Morì per polmonite , all’età di 88 anni. (n. 1905)

1991: Danny Thomas, nato Amos Muzyad Yakhoob Kairouz, è stato un attore, produttore televisivo, regista e comico di nightclub statunitense, noto soprattutto per la partecipazione come protagonista della sitcom The Danny Thomas Show (nota anche come Make Room for Daddy). È stato anche il fondatore del St. Jude Children’s Research Hospital. Era il padre di Marlo Thomas, Thomas Terre e Tony Thomas. (n. 1912)

John_Merivale_perfettamente_chic1990: John Merivale, conosciuto anche come Jack Merivale, attore britannico. Figlio degli attori inglesi Philip Merivale e Viva Birkett, e figliastro dell’attrice Gladys Cooper. Nel 1941 Merivale sposò in prime nozze l’attrice americana Jan Sterling, dalla quale divorzierà nel 1948. Merivale si riavvicinò al grande schermo nella seconda metà degli anni cinquanta. Nei primi mesi del 1960, Merivale incontrò nuovamente Vivien Leigh, con cui aveva recitato vent’anni prima durante la tournée americana. La collaborazione artistica divenne presto un sodalizio sentimentale fra i due attori. Merivale, uomo riservato e privo di pretese divistiche, con affettuosa discrezione si prese cura della Leigh e della sua salute durante gli ultimi e difficili sette anni di vita dell’attrice. Dopo la morte di Vivien Leigh, sopravvenuta nel luglio 1967, Merivale si legò sentimentalmente all’attrice Dinah Sheridan. Lina_Marengo_perfettamente_chicNel 1970 gli vennero diagnosticati gravi disturbi renali che lo costrinsero a rallentare l’attività artistica. La Sheridan gli fu accanto durante questo difficile periodo e l’unione fu coronata dal matrimonio, celebrato nel 1986. (n. 1917)

1987: Lina Marengo, attrice italiana. Attrice caratterista romana, fa il suo debutto nel 1935, ma è a partire dal 1938 e fino al 1943 che è molto attiva nel cinema italiano, partecipando ad una ventina di film. Più sporadiche le sue apparizioni nell’immediato dopoguerra e sempre interpretando ruoli minori. Chiude la sua carriera cinematografica con 31 film all’attivo nel 1953.  (n. 1911)Irene_Genna_perfettamente_chic.jpg

1986: Irene Genna, è stata un’attrice italiana. Nata ad Atene, in Grecia, da padre italiano e madre greca, è madre di Evelina Nazzari, nata nel 1958 dalla sua unione con l’attore Amedeo Nazzari, sposato l’anno prima. Attiva negli anni cinquanta, ha preso parte anche a lavori per la televisione italiana (RAI).  (n. 1931)

Roscoe_Karns_perfettamente_chic1970: Roscoe Karns, è stato un attore cinematografico e televisivo statunitense. Karns iniziò la carriera cinematografica interpretando numerosi film muti, ma la definitiva affermazione giunse con l’avvento del cinema sonoro. Specializzatosi in ruoli da caratterista, Karns è ricordato per le brillanti interpretazioni di Oscar Shapeley, il passeggero di autobus che infastidisce Claudette Colbert nella celebre commedia Accadde una notte (1934). Karns lavorò intensamente durante tutti gli anni quaranta e, all’inizio degli anni cinquanta, passò alla televisione. Dal 1950 al 1954, interpretò il ruolo principale, quello dell’ispettore Rocky King, nella serie poliziesca Inside Detective, nella quale ebbe modo di recitare con suo figlio, l’attore Todd Karns. (n. 1891)Nick_Adams_perfettamente_chic.jpg

1968: Nick Adams, pseudonimo di Nicholas Aloysius Adamshock, attore statunitense. 1950 lavorò in uno spot pubblicitario con l’allora sconosciuto James Dean, apparizione che gli aprì le porte del cinema. Durante gli anni cinquanta Adams fece parte della giovane generazione di attori hollywoodiani alle prese con tematiche di inquietudine e ribellione. Tuttavia la vera celebrità non gli giunse dal cinema, ma dalla televisione. In fase di divorzio dalla moglie, l’attrice Carole Nugent, dalla quale aveva avuto due figli, Allyson Lee (nata nel 1960) e Jeb Stuart (nato nel 1961), lo scioglimento del matrimonio non fu mai pronunciato, poiché Adams fu trovato morto dall’avvocato e amico Erwin Roeder. L’autopsia accertò la presenza nell’organismo di Adams di una dose eccessiva di sedativi e stupefacenti, tuttavia non fu mai chiarito se il decesso del trentaseienne attore fosse imputabile a suicidio o se si fosse trattato di una morte accidentale.  (n. 1931)Martine_Carol_perfettamente_chic.jpg

1967: Martine Carol, nata Marie-Louise-Jeanne Mourer, attrice francese. Fu, tra la fine della seconda guerra mondiale e l’avvento di Brigitte Bardot, la regina del sex appeal francese. La sua bellezza e i suoi deshabillés furono valorizzati in drammi e film in costume ambientati con un certo gusto. Non mancano nella sua carriera le interpretazioni impegnative in ruoli più complessi. La sua carriera andò declinando, complice anche una vita privata tormentata, con quattro matrimoni, un tentativo di suicidio nel 1947 per l’attore Georges Marchal e un grave incidente d’auto. Carol venne trovata morta all’età di 45 anni, in una camera dell’Hôtel de Paris di Montecarlo. Carlo_Goldoni_perfettamente_chic.jpgNonostante le voci non confermate su un possibile suicidio, la causa della morte fu ufficialmente attribuita a un attacco cardiaco. (n. 1922)

1793: Carlo Goldoni, drammaturgo, scrittore e librettista italiano (n. 1707)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web