Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

2014: Umberto Ginocchietti, è stato uno stilista e imprenditore italiano. (n. 1940)Umberto_Ginocchietti_perfettamente_chic

Janet_Leigh_perfettamente_chic_2004: Janet Leigh, nome d’arte di Jeannet Helen Morrison, attrice e scrittrice statunitense. (n. 1927)

2001: Alessandro Fersen, Aleksander Fajrajzen. E’ stato un drammaturgo, attore, regista teatrale e insegnante italiano. Alessandro_Fersen_perfettamente_chic1934 si laureò in filosofia all’Università degli Studi di Genova con una tesi pubblicata poi col titolo L’Universo come giuoco. Alla fine della seconda guerra mondiale, dopo un periodo in cui si dedicò all’attività politica e al giornalismo nel 1947 fondò la Compagnia del Teatro Ebraico. Nel 1950 aprì a Roma, in via Veneto, il cabaret teatrale “I nottambuli“. Dal 1952 al 1960 lavorò per il Teatro Stabile di Genova. Alla fine degli anni ‘50 si occupò, per la televisione, di commedia dell’arte. Nel 1957 iniziò l’attività di insegnante di recitazione a Roma con la scuola per attori “Studio di Arti sceniche”. Fu attivo anche in campo lirico. Fu inoltre attivo come attore cinematografico e autore di saggi critici e teorici. Nel 2005 su iniziativa della figlia Ariela Fajrajzen viene costituita la Fondazione Alessandro Fersen con lo scopo «di curare la divulgazione, lo studio e l’approfondimento delle opere, del pensiero e della ricerca di Alessandro Fersen, attraverso la pubblicazione di testi e l’organizzazione di eventi».  (n. 1911)

Verna_Hillie_perfettamente_chic_1987: Verna Hillie, attrice statunitense.  1933 sposò lo sceneggiatore Frank Gill Jr., con cui avrà due figlie, Kelly e Pamela, la quale avrà una breve carriera di attrice. (n. 1914)

Raymond_McKee_perfettamente_chic1984: Raymond McKee, Eldon Raymond McKee, attore, musicista e paroliere statunitense. Accreditato anche come Roy McKee. Il suo debutto cinematografico fu nella produzione del 1912 The Lovers ‘Signal. Nei successivi 23 anni, si è esibito in non meno di 172 film aggiuntivi. Durante le riprese di The Unbeliever nel 1918, McKee ha lavorato con la sua futura moglie, l’attrice Marguerite Courtot. Si sposarono nel 1919 e rimasero sposati per quasi 60 anni, fino alla morte di Raymond. Dopo essersi ritirato dalla recitazione, McKee ha concentrato la sua attenzione su The Zulu Hut, un ristorante che aveva originariamente aperto a Los Angeles negli anni ’20.(n. 1892)

Virginia_Dale_perfettamente_chic1994: Virginia Dale, attrice e ballerina statunitense. Fu anche accreditata con il nome di Phyllis Randall. (n. 1917)

Filippo_Scelzo_perfettamente_chic_1980: Filippo Scelzo, è stato un attore italiano di teatro, cinema, radio e televisione. Dotato di un buon timbro di voce è stato attivo anche come doppiatore. (n. 1900)

Cesare_Giulio_Viola_perfettamente_chic1958: Cesare Giulio Viola, è stato uno scrittore, commediografo e sceneggiatore italiano di teatro, televisione e cinema. Critico teatrale di vari giornali e dal 1926 al 1931 caporedattore della rivista Nuova Antologia. Si dedica alla scrittura e al teatro e compone oltre 30 commedie, che vengono rappresentate dalle più importanti compagnie teatrali dell’epoca. Negli anni trenta inizia a collaborare con il mondo del cinema scrivendo alcune sceneggiature. Negli anni quaranta collabora con Vittorio De Sica scrivendo nel 1943 la sceneggiatura e il soggetto di I bambini ci guardano tratto da uno dei suoi romanzi Pricò e nel 1946 scrive con De Sica e Zavattini la sceneggiatura e il soggetto di Sciuscià. (n. 1886)

1929: Jeanne Eagels, all’anagrafe Eugenia Eagles, attrice statunitense. Cominciò presto a recitare nel varietà. Lasciò Kansas City per unirsi alla compagnia dei Dubinsky Brothers finendo per sposarsi con Morris, uno dei fratelli. Nel 1911, la giovane Eugenia, che cambierà poi il suo nome in quello di Jeanne Eagels,Jeanne_Eagels_perfettamente_chic tenta la via di Broadway. Riesce a diventare una Ziegfeld Girl. 1912, entra nel cast di Mind The Paint Girl e, negli anni seguenti, recita accanto a uno dei nomi sacri del teatro, il grande attore George Arliss. Negli stessi anni, debutta anche sullo schermo. Nel 1925, l’attrice aveva sposato Edward Harris “Ted” Coy (1888-1935), un famoso giocatore di football, ma i due divorziarono nel 1928. Jeanne Eagels rimase vittima di un avvelenamento da cibo. Lasciate le scene per qualche rappresentazione, tornò sul palcoscenico nel luglio 1927. Dopo un’altra stagione a Broadway, si prese una vacanza per poter girare un film, Man, Woman and Sin. Aveva 39 anni e la causa del decesso fu attribuita all’alcool, ai tranquillanti o all’eroina. Nel 1957, la Columbia Pictures produsse il bio-film Jeanne Eagels (uscito in Italia con il titolo Un solo grande amore) diretto da George Sidney, dove l’attrice è impersonata da Kim Novak. L’attrice ricevette una candidatura postuma all’Oscar per la sua interpretazione in The Letter. Al 2020 si tratta dell’unica candidatura postuma per un’attrice nel ruolo di protagonista. (n. 1890)

Autore: Lynda Di Natale 
Fonte: umbertoginocchietti.it, wikipedia.org, web