Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anna_Amendola_perfettamente_chic2019: Anna Amendola, attrice italiana, venne scritturata nel film Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino girato nel 1952. Interruppe la sua carriera di attrice alla fine degli anni cinquanta. (n. 1927)

2017: Richard Anderson, è stato un attore cinematografico e televisivo statunitense. (n. 1926)

2000: Patricia Owens, Patricia Molly Owens, è stata un’attrice cinematografica e televisiva canadese. (n. 1925)

1997: Diana Spencer, Diana Frances Spencer,  conosciuta anche come Lady Diana, Lady D. è stata dal 1981 al 1996 consorte di Carlo, principe di Galles, erede al trono del Regno Unito. 1982, Diana diede alla luce l’erede al trono, William Arthur Philip Louis. Un secondo figlio, Harry Charles Albert David, nacque due anni dopo William.  (n. 1961)

1989: Claire Luce,  è stata un’attrice, ballerina e cantante statunitense. (n. 1903)

1972: John Ford, nato John Martin Feeney, regista e produttore cinematografico statunitense famoso soprattutto per l’imponente produzione di film western e il record di 4 Oscar alla regia. Attivo fin dagli anni del cinema muto, Ford è unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi registi della storia del cinema. Ford fu uno dei fondatori della Motion Picture Directors Association. Nel 1920 John Ford sposò Mary McBride Smyth, da cui ebbe due figli: Patrick Roper, nato nel 1921, che divenne scrittore e giornalista e collaborò con il padre al soggetto de La carovana dei mormoni e come assistente alla produzione di Sentieri selvaggi, e Barbara Nugent, nata nel 1922, che sposò l’attore Robert Walker e, in seconde nozze, l’attore Frank Curtiss. Dalla moglie non si separò mai, anche se sono note diverse sue relazioni extraconiugali. La carriera registica di John Ford si concluse poco felicemente nel 1966 con Missione in Manciuria, un insuccesso di critica e di pubblico. Ford avrebbe voluto continuare a svolgere il lavoro che amava: era impossibile per lui rimanere lontano dai set, ma le inesorabili regole dettate dalle compagnie di assicurazione gli impedirono di realizzare i progetti su cui continuava a lavorare nonostante le precarie condizioni di salute. John si ritirò a vita privata. (n. 1894)

1968: Dennis O’Keefe, pseudonimo di Edward Vance Flanagan, attore statunitense. All’inizio degli anni trenta, dopo aver scritto diversi copioni per il cinema, fece il suo debutto davanti alla macchina da presa in ruoli di comparsa e continuò a recitare in piccole parti. Dal 1936, dopo anni di gavetta in innumerevoli pellicole, iniziò a essere accreditato nei titoli come Bud Flanagan, mentre l’anno successivo venne notato da Clark Gable. Flanagan sottoscrisse un contratto con la Metro Goldwyn Mayer, che gli cambiò definitivamente il nome in Dennis O’Keefe e gli consentì di ottenere parti più consistenti. Dopo la seconda metà degli anni quaranta, O’Keefe trovò altre interessanti opportunità nel genere noir. A partire dagli anni cinquanta l’attore comparve prevalentemente in pellicole d’avventura. Dalla seconda metà del decennio fu la televisione a impegnare principalmente l’attore, che comparve nelle serie Lux Video Theatre e Climax!, raggiungendo grande popolarità presso il pubblico televisivo con lo spettacolo della The Dennis O’Keefe Show. Dopo il primo matrimonio con l’attrice Louise Stanley, nel 1940 O’Keefe si risposò con l’attrice Steffi Duna, dalla quale nel 1944 ebbe il figlio Edward James. Accanito fumatore, l’attore morì per un cancro ai polmoni all’età di sessant’anni.(n. 1908)

1897: Louisa Lane Drew, nata Louisa Lane, è stata un’attrice teatrale e impresaria teatrale inglese. Louisa_Lane_Drew_perfettamente_chic (n. 1820)

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: wikipedia.org, web
Pubblicità