Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Josephus_Thimister_cristobal_Balenciaga_perfettamente_chicJosephus Melchior Thimister è un decoratore di interni olandese e noto stilista di moda che ha lanciato la sua omonima etichetta di moda, THIMISTER nel 1997. Nato il 16 settembre 1962 da genitori di discendenza russa, belga e francese a Maastricht, Paesi Bassi, Thimister conosceva la sua passione per il design già dall’età di quattro anni. Le sue ambizioni si materializzarono presto quando si diplomò nel dipartimento di moda della Royal Academy of Fine Arts di Anversa summa cum laude nel 1987; lo stesso anno Thimister ha vinto il primo premio per il design nell’istituzione. Nel giro di un anno, l’aspirante designer si ritrovò a lavorare come assistente con Karl Lagerfeld, ora direttore creativo di Chanel e anche della sua famosa etichetta.

Thimister ha poi lavorato a fianco del famoso designer, Jean Patou alla House of Patou in preparazione della loro collezione di haute couture del 1990. Dal 1987 al 1992, Thimister  è anche freelance come illustratore e decoratore di interni per riviste del settore ( Vogue , Vogue Déco , Elle Déco , World of Interiors ), clienti privati, mostre ( Maison et Object , Musée Carnavalet , Grand Palais ) e installazioni artistiche a Roma, Italia.josephus_thimister_balenciaga_perfettamente_chic_1

Nel 1991 Thimister avanza verso Balenciaga dove ricoprirà la carica di direttore artistico del prêt-à-porter e accessori da donna di lusso per oltre mezzo decennio. Si è detto che a Balenciagaha contribuito attraverso il suo stile minimalista e le sue grandi capacità nel ridurre la modernizzazione dell’immagine della casa“.josephus_thimister_balenciaga_perfettamente_chic_0

Dopo aver trascorso quasi sei anni con Balenciaga, Josephus Thimister ha iniziato a disegnare per l’etichetta italiana Genny nel 1998. Accanto a Genny, Thimister ha riadattato i classici cappotti militari e gli abiti sbiechi;  lunghe gonne di pelle con eleganti camicie smaltate in cotone. I suoi progetti hanno mostrato un approccio diverso dell’arte, dimostrando la sua individualità tra i nomi di alta moda. I critici erano presumibilmente colpiti dalla modernità e dall’apparente semplicità delle sue sagome.

Nel febbraio 2005, Thimister è stato nominato head designer dalla casa di Charles Jourdan, in sostituzione di Patrick Cox. Lavorando con Charles Jourdan, Thimister è diventato famoso per le sue creazioni poeticamente nordiche, leggermente surrealiste e controverse.

Successivamente Thimister ha lavorato per tre anni con varie istituzioni influenzate dalla moda. Ha disegnato una collezione per Andy Warhol (figura predominante del movimento della Pop art ed uno dei più influenti artisti del XX secolo) dal titolo “Andy Warhol: Heroes & Icons“, messa in mostra nel 2006 in tutta Europa. Ha anche supervisionato e consultato il concept design di borse con il nome Swarovski.josephus_thimister_perfettamente_chic_2__

In pochi anni, Thimister ha progettato un intero mélange di haute couture e pezzi di prêt-à-porter di lusso. Nel gennaio 2010, dopo essere stato invitato dalla Fédération française de la couture, il suo spettacolo di ritorno è stato accolto con un successo clamoroso e ha ricevuto molti elogi da parte della stampa e dell’industria. La collezione, denominata “19sh: Blood shed and Opulence“, una raccolta contro la guerra, era un miscuglio di giacche militari riciclate e tende di tela, ed eleganti rifiniture couture di seta, crepe e fodera di raso. “Sono convinto che tutti i problemi di oggi siano la conclusione di quel periodo“, ha affermato Thimister in un’intervista con Style.com, “Sto riciclando alcuni dei miei tessuti preferiti, come il raso imperiale e le miscele di lana“. Si formò così una serie di ultra-brut fusi con materiali ultra-sofisticati. Il marchio vanta ora celebri pezzi di sangue rosso, ruvido cachi e sbiadito avorio; pezzi definiti come “straordinariamente belli” .josephus_thimister_balenciaga_perfettamente_chic_2

Thimister collabora negli uffici milanesi di Pucci, dove il marchio ha uno studio stilistico, showroom,  servizi di marketing e commerciali.josephus_thimister_perfettamente_chic_2_

Josephus Thimister risiede a Dublino, in Irlanda, e la sua casa di moda a Parigi. Si prevede che diversi articoli della sua collezione appaiano nei grandi magazzini e nelle boutique multimarca di tutto il mondo.

Aggiornato al 27 maggio 2018
Autore: Lynda Di Natale
Fonte: web

 

Annunci