Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Marc Jacobs è uno stilista statunitense diplomatosi nel 1981 alla High School of Art and Design, e di seguito entrò a far parte della Parsons School of Design di New York (l’università di arte e design), dove vince vari premi importanti. Ancora studente universitario, Marc ha creato e venduto la sua prima linea di maglieria e inizia a collaborare  con Robert Duffy nella Jacobs Duffy Inc., collaborazione che continua ancora ai giorni nostri.Jacobs_e_Duffy_Perfettamente_ChicNel 1986 Marc Jacobs disegna la sua prima collezione che porta il suo nome e nell’87 riceve il Perry Ellis Award per il Nuovo Talento di Moda dal Consiglio di Fashion Designers of America (CFDA).
Dal 1989 Marc Jacobs, Robert Duffy e Perry Ellis sono in società dove Duffy è il presidente e Jacobs vicepresidente del design per la linea donna.Mar _Jacobs_Luis_Vuitton_Perfettamente_ChicDal 1997 al 2013, Marc Jacobs è stato direttore artistico per Louis Vuitton lasciando la maison dopo la presentazione della Collezione Primavera/Estate 2014 dedica a Robert Duffy e allo stesso Bernard Arnault (presidente di Lvmh – Louis Vuitton Moët Hennessy S.A.), con la dedica dello stesso Jacobs: “All my love, always”..

Marc_Jacobs_Perfettamente_ChicMarc Jacobs, anche se non più direttore artistico della maison Vuitton e Lvmh, lavorano in sinergia nella moda lux del momento. Ricordando che il più grande gruppo del lusso è, infatti, proprietario di un terzo della Marc Jacobs International, l’azienda che detiene i marchi Marc Jacobs e Marc by Marc Jacobs e prodotti derivati (gli altri due terzi sono detenuti in quote paritarie dallo stesso Jacobs e dal suo socio storico Robert Duffy).

Little_Marc_JacobsNel 2007 lo stilista si è contraddistinto anche con il lancio della sua linea per bambini Little Marc Jacobs, dalla sua prima collezione di occhiali, e dal lancio della sua prima fragranza, Daisy.Marc_Jacobs_Daisy

Nel 2010 si è sposato con l’ex modello e pubblicitario Lorenzo Martone a Provincetown, paesino del Massachusetts. marc_jacobs_lorenzo_martone_perfettamente_chicL’anno si è contraddistinto anche per le numerose collaborazioni e avvenimenti come la realizzazione delle scarpette da danza classica, indossate dalla prime ballerine dell’Opera Garnier, creata appositamente per l’inaugurazione del negozio al Palais Royal. Vi è la campagna pubblicitaria della sua prima fragranza maschile, Bang, che ritrae lo stesso Marc Jacobs, completamente nudo su un letto argentato, “coperto” solo da una mega riproduzione del flacone del profumo. Bang_Marc_Jacob_Perfettamente_ChicLa collaborazione con il brand Moleskine dove nasce una particolare agendina, che ha la forma e i colori del taccuino in pelle, decorato da una grafica black & white disegnata appositamente da Marc Jacobs. moleskine_Marc_Jacob_Perfettamente_ChicSempre nel 2010 esce un libro fotografico dedicato al suo entourage creativo, intitolato The men + women of Marc Jacobs, un volume di 300 pagine in edizione limitata che raccontano il mondo e la vita del designer attraverso gli scatti del fotografo Brian Bowen Smith. The men + women of Marc JacobsFight like a girl_Marc_Jacob_Perfettamente_ChicNel 2011 il designer americano è attivo nella campagna della lotta contro il cancro il cui slogan è “Fight like a girl”, frase riportata su tutte le shopping bag in limited edition realizzate per l’iniziativa, il cui intero ricavato è stato devoluto alle associazioni Action Breast Cancer e Europa Donna Ireland.

Nel settembre del 2011 viene allestita una mostra alla Triennale di Milano, intitolata Louis Vuitton – The art of fashion, per celebrare il lungo legame tra Marc Jacobs e la maison curata dalla stylist Katie Grand, la quale ha selezionato i pezzi più emblematici, provenienti dalle diverse collezioni, ripercorrendo la storia del marchio e della moda internazionale.Mar _Jacobs_Luis_Vuitton_Perfettamente_Chic1

Con lo stile rivoluzionario ben distanziato dai canoni della moda tradizionale, Marc Jacobs, segue sempre la sua originale personalità creando abiti versatili per ogni evento basandosi su una moda vicini al gusto della gente e che possa essere adatta a più generi donna. L’estro creativo dello stilista cresce collezione dopo collezione. Come le sue collaborazioni con vari artisti del calibro di Steven Sprouse, Julie Verhoeven, Takashi Murakami e Richard Prince, e sviluppandone la linea di prêt-à-porter. Il suo percorso e la sua carriera hanno confermato la sua capacità di stilista e di businessman.

Fonte: marcjacobs.com
Annunci