Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Bulgari è una società italiana fondata nel 1884, attiva nel settore del lusso: la gioielleria, l’orologeria, la profumeria, la pelletteria e l’industria alberghiera. Dal 2012 fa parte del gruppo LVMH. Il nome del marchio si scrive generalmente “BVLGARI” proviene dal cognome del fondatore greco dell’azienda, Sotirio Bulgari, 1857–1932), di origine arumena.

Sotirio_bulgari_perfettamente_chic.jpgLa famiglia di gioiellieri Bulgari proviene da un piccolo villaggio dell’Epiro, Kalarites, dove il capostipite, Sotirios, produceva oggetti in argento. Sotirio decise di abbandonare l’Epiro per cercare fortuna in Italia: la prima tappa fu Napoli nel 1881. Un furto improvviso avvenuto nottetempo lo destinò a trasferirsi a Roma nel 1884, anno riconosciuto come l’anno di fondazione del marchio. Assieme al suo socio di allora, Demetrio Kremos, poté esporre le sue creazioni all’interno di una gioielleria di via Sistina. Il successo ed il gradimento della clientela fecero sì che Sotirio potesse aprire pochi anni dopo la sua prima boutique in via Sistina, aprendo poi nel 1895 in via Condotti 28.

Sotirio capì che poteva non limitare la produzione ad oggetti in argento iniziando a produrre oggetti a maggior preziosità. Ispirandosi ai gioiellieri parigini, creò oggetti in platino, smeraldi, diamanti scomponibili; alcuni di essi prevedevano collane che potessero trasformarsi in due bracciali o spille che potevano divenire pendenti. Anche i negozi vennero ridotti di numero in modo da dare a quello di Roma maggior visibilità per renderlo il polo centrale dove venivano curati tutti gli aspetti dalla creazione alla vendita. Dei numerosi figli di Sotirio ed Elena due in particolare seguirono le orme del padre: Giorgio e Costant.

Con l’insediamento degli studios di Cinecittà a Roma, il negozio romano vede quindi sfilare personalità della 7ª arte: Elizabeth Taylor, Marlene Dietrich, Clark Gable, Gary Cooper, Audrey Hepburn, Sofia Loren, Romy Schneider o Gina Lollobrigida. Bulgari apre i suoi primi negozi a New York, Parigi, Ginevra e Montecarlo negli anni settanta. Nel corso di diversi anni l’azienda conserva uno showroom all’hotel newyorkese Pierre Hotel.

Nel 1984 i nipoti di Sotirio, Paolo e Nicola Bulgari, vengono nominati Presidente e Vicepresidente dell’azienda e suo nipote Francesco Trapani viene nominato Direttore Generale. All’inizio del 1990 debutta il progetto di Trapani di diversificare l’azienda, con l’uscita di una linea di profumo Bulgari. Nel 1998 Bulgari lancia la linea di accessori in cuoio e la linea di occhiali.

bulgari_perfettamente_chic_2

All’inizio del 2001, Bulgari crea un’azienda comune con la divisione Lusso di Marriott International, che gestisce anche l’azienda Ritz-Carlton Hotel L.L.C., per lanciare un nuovo marchio di hotel di lusso, Bulgari Hotels & Resorts. Bulgari apre il suo primo hotel a Milano nel 2004, una stazione turistica nel 2006 e un altro hotel a Londra nel 2012. Nel 2011 Bulgari Bali viene collocato dai lettori della rivista Smart Travel Asia al secondo posto della classifica dei migliori luoghi di soggiorno in Asia

Il 7 marzo 2011 il gruppo LVMH annuncia di aver acquisito il 51% del capitale del gruppo e nel settembre dello stesso anno sale infine al 98,09% . L’ex direttore di Bulgari entra nel polo “orologi e gioielleria” del gruppo, mentre l’ex direttore di Fendi, proveniente dal polo “Moda e pelletteria”, assume la direzione della gioielleria italiana.

bulgari_perfettamente_chic_1Bulgari è sostenuta da una rete di distribuzione di circa 300 boutique. In Italia il negozio più famoso è quello in via dei Condotti a Roma. La più grande boutique Bulgari al mondo si trova a Tokyo nella “Bulgari Ginza Tower”, 940 metri quadrati di superficie di vendita, che comprende un ristorante e un bar.

Nel marzo 2011 viene concluso un accordo tra la famiglia Bulgari, che detiene la maggioranza delle azioni dell’azienda, e il gruppo LVMH, per effetto del quale il controllo della società passerà alla holding francese.

Lily Aldridge è l’ambasciatrice  di Bulgari per la stagione 2016/2017.Bulgari_Stephane_Gerschel_Lily_Aldridge_Daniel_Paltridge_perfettamente_chic.jpg

La top model è stata presentata alla stampa internazionale da Daniel Paltridge, presidente di Bulgari per il Nord America e da Stéphane Gerschel, direttore internazionale della comunicazione,  nel corso di una speciale cerimonia organizzata in occasione della settimana della moda di New York. La nuova campagna che vede protagonista Lily è stata realizzata da Mario Testino, fotografo di fama internazionale.

Ultima modifica il 13/01/2017
Autore: Lynda Di Natale
Fonte: Wikipedia, bulgari.com e web
Annunci