Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Gianni Versace nasce ha i primi contatti col mondo della moda da ragazzino, lavorando nell’atelier della madre, sarta di professione, al nº13 di via Tommaso Gulli nei pressi del Duomo di Reggio Calabria, dove oggi sorge la boutique Versace.versace_gianni_perfettamente_chic.pngAll’età di 14 anni frequenta il liceo classico, scuola presso la quale rimarrà per soli due anni. versace_Complice_perfettamente_chic.pngNel 1972, all’età di venticinque anni, si trasferisce a Milano per lavorare come disegnatore d’abiti, creando le prime collezioni per Genny, Complice e Callaghan. Nel 1975 infatti presenta la sua prima collezione di abiti in pelle per Complice. Nel 1976 a Milano arriva Santo Versace, fratello maggiore di Gianni, laureato in economia e commercio. I due fratelli, insieme a Claudio Luti (1988 lascia Versace ed acquista Kartell), decidono di aprire una azienda che porti il nome di Gianni.versace_Claudio_Luti_Santo_perfettamente_chic.pngIl 28 marzo 1978 al Palazzo della Permanente, a Milano, Gianni Versace presenta la prima collezione donna firmata con il suo nome, riscuotendo grande apprezzamento.versace_1978__perfettamente_chic.jpgL’anno seguente Versace, che ha sempre tenuto in grande considerazione la sua immagine, inizia una fortunata collaborazione con il fotografo americano Richard Avedon, quindi — primo di una lunga serie di riconoscimenti nella sua carriera — nel 1982 vince l’Occhio d’Oro come “migliore stilista 1982/83 collezione autunno/inverno donna”. In questo periodo Versace introduce quegli elementi metallici che diventeranno poi un classico della sua produzione. versace_collezione_autunno_inverno_1982_1983_perfettamente_chicContemporaneamente avvia una lunga serie di collaborazioni con l’ambiente del teatro; disegna, infatti, nell’ambito della stagione di balletto 1981/82 del Teatro alla Scala di Milano, i costumi per Josephslegende di Richard Strauss. versace_collezione_1981_perfettamente_chic.jpgNel 1983 crea i costumi per il Lieb und Leid di Gustav Mahler, ed il suo nome è protagonista a È Design, presso il Padiglione d’arte contemporanea di Milano, dove espone una sintesi delle sue ricerche tecnologiche nel campo della moda. L’anno successivo crea i costumi per il Don Pasquale di Gaetano Donizetti e per il Dyonisos, diretto da Maurice Béjart al Piccolo Teatro di Milano, in questa occasione viene preparata una triptych danse in onore del lancio del profumo Versace l’Homme. Nel frattempo le collezioni Versace diventano sempre più rivoluzionarie e spregiudicate: nel 1981, vengono presentati futuristici abiti in maglia di metallo mentre alla fine degli anni ottanta viene presentato un look in stile sadomaso, che fa gridare allo scandalo i mass media.

A Parigi, in occasione della presentazione europea del profumo, alla mostra di arte contemporanea vengono esposti lavori di artisti internazionali legati al nome di Versace, e allo stile della sua moda. Nel 1986 il Presidente della Repubblica Italiana Francesco Cossiga conferisce a Gianni Versace il titolo di Commendatore della Repubblica Italiana; il National Field Museum di Chicago presenta una mostra retrospettiva sul lavoro di Versace dell’ultimo decennio. A Parigi, alla mostra , che illustra i risultati della collaborazione fra Versace e molti blasonati fotografi internazionali come Avedon, Newton, Penn, Weber, Barbieri, Gastel; il capo di Stato francese Jacques Chirac gli assegna l’onorificenza Grande Medaille de Vermeil de la Ville de Paris.

versace_donatella_perfettamente_chic.jpgNel 1988 entra nell’azienda la sorella minore di Gianni e Santo, Donatella, a cui viene affidata la direzione del marchio Versus, linea giovane Versace. All’inizio degli anni novanta viene sviluppato anche il progetto Atelier sperimentale laboratorio per la realizzazione di collezioni d’alta moda, presentati per la prima volta, nel gennaio 1990 a Parigi. Nel 1991, nasce il marchio Versace Signature e nel 1993 Versace Home Collection, dedicata al design di interni.Nel 1995 Versus, la linea giovane di casa Versace, debutta a New York e finanzia la mostra d’alta moda del Metropolitan Museum of Art e quella dedicata alla carriera di Avedon. Gianni Versace collabora con Elton John per aiutare la fondazione di ricerca sull’AIDS del cantautore inglese. versace_elton_john_perfettamente_chicNel 1993 viene diagnosticato allo stilista una rara forma di cancro nella parte interna dell’orecchio. Versace riesce a riprendersi dal cancro, ma decide in seguito a tale esperienza ad affidare parte dei suoi affari ai propri famigliari. Il 50% resta a Gianni, le restanti quote appartenevano al 30% a suo fratello maggiore, Santo ed il restante 20% alla sorella più giovane, Donatella.

versace_atelier_perfettamente_chicGianni Versace e Frank Muller lanciarono la prima linea di orologeria Versace nel 1994, con il nome Atelier, che ha ottenuto un buon riscontro, al punto che la linea di orologi si è espansa in una serie di prodotti che comprende anche articoli di gioielleria. Gli orologi Versace sono prodotti sotto licenza in Svizzera. Altro marchio aziendale di orologi è Versus.

Nell’aprile del 1995 la rivista Time lo nomina uomo del momento. Per le sue campagne pubblicitarie e le sue sfilate Gianni Versace ha sempre fatto uso dei più celebri fotografi (in particolar modo Richard Avedon, Bruce Weber e Steven Meisel) e delle modelle più in voga del momento, divenendo così il maggiore artefice del fenomeno delle top model. Per lui hanno sfilato e sono apparse nelle campagne pubblicitarie della maison: Linda Evangelista, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Yasmeen Ghauri, Christy Turlington, Stephanie Seymour, Cindy Crawford, Helena Christensen, Karen Mulder, Madonna, Ashton Kutcher, Kevin Richardson, Demi Moore, Britney Spears, Christina Aguilera, Patrick Dempsey, Jonathan Rhys Meyers, il gruppo musicale The Corrs, Halle Berry, Lady Gaga, Carolyn Murphy, Angela Lindvall, Daria Werbowy, Gisele Bündchen, Kate Moss, Tuki Brando e Joel West.

Nel luglio del 2011 Lady Gaga ha indossato per un intero mese abiti vintage, e dell’ultima collezione, e accessori della griffe, Anche nel video The Edge of Glory indossa una mise firmata Versace.versace_the_edge_of_glory_perfettamente_chicGianni Versace è stato legato fino al momento della morte allo stilista ed ex modello Antonio D’Amico. versace_antonio_d_amico_perfettamente_chicI due hanno vissuto a Miami, nella grande villa degli anni trenta affacciata sull’oceano, Casa Casuarina.versace_Casa_Casuarina_perfettamente_chic.jpgIl 15 luglio 1997 Versace viene assassinato a colpi di pistola sugli scalini della propria abitazione a Miami Beach. Il funerale si svolse nel Duomo di Milano. Vi presero parte, tra gli altri, la principessa Diana, Elton John, Sting e Naomi Campbell. Elton John e Sting cantarono insieme The Lord is my Sheperd durante la celebrazione.

La morte dello stilista, che lascia tutta la sua quota alla nipote Allegra di 11 anni (nata dal matrimonio di Donatella Versace col modello Paul Beck), versace_allegra_perfettamente_chicporta una inevitabile crisi economica del marchio, fino all’arrivo nell’azienda nel 2004 di Giancarlo Di Risio, nominato amministratore delegato del Gruppo, che riorganizza l’azienda, eliminando alcune licenze e tagliando alcuni costi.

Anni dopo Santo Versace dichiarerà

Ci abbiamo messo due anni per riprenderci dalla sua morte. Ma Gianni non è veramente morto, possiede oggi la stessa forza di quando era vivo“.

 Dopo la morte dello stilista, il posto di direttore creativo del brand è passato a Donatella Versace. versace_donatella_perfettamente_chicNel 1998 viene organizzata un’esposizione postuma sullo stilista presso il Metropolitan Museum of Art di New York.

Nel 2000 Donatella Versace realizza il celebre vestito verde trasparente che indosserà Jennifer Lopez in occasione dei Grammy Awards 2000.versace_jennifer_lopez_perfettamente_chicNell’ottobre 2002 viene organizzata presso il Victoria and Albert Museum di Londra l’esposizione Gianni Versace at the VA, mostra dedicata alla vita ed alle opere dello stilista, a cura della scrittrice Claire Wilcox, autrice del libro The art and craft of Gianni Versace. Nel 2007 viene pubblicato il libro Il mito Versace dedicato alla vita della stilista, scritto da Minnie Gastel.

L’azienda è attiva anche nel settore alberghiero con il marchio Palazzo Versace luxury hotel, con alberghi nella Gold Coast in Australia e a Dubai, dove è stato recentemente inaugurato un hotel del marchio.versace_palazzo_versace_luxury_hotel_perfettamente_chicVersace ha da sempre annoverato fra i propri clienti importanti personaggi pubblici e celebrità. Elton John ha da sempre indossato gioielli firmati Versace, così come anche gli abiti di Lady Diana erano dello stilista. versace_lady_diana_perfettamente_chic

Autore: Lynda Di Natale
Fonte: versacehome.it e wikipedia.org

 

 

Annunci